Che libro leggi?

326 contenuti / 0 new
Ultimo messaggio
Acharat
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mer, 19/07/2006 - 21:34
Che libro leggi?

....Per coreggre il tiro...Qualcuno ha letto "Il Continentale" di Serra? E' il romanzo storico più bello che ho letto sulla Sardegna ed i Sardi, chiedo consigli di altri libri sullo stasso genere.
Un saluto

Acharat

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 3 settimane fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Che libro leggi?

Acharat ha scritto:
chiedo consigli di altri libri sullo stasso genere.

Il genere è un pò diverso però ti consiglio, oltre che Redenta Tiria di Niffoi, Dura madre di Marcello Fois e i libri di Peppino Fiori.

Saluti

DISTERRADA
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Ven, 14/04/2006 - 14:11
Che libro leggi?

tutti bellissimi , bravo admdortos

latranghicurza
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Lun, 04/09/2006 - 17:14
Che libro leggi?

Anche a ma piace Marcello Fois, e il libro di Piras, non era male...
Per quanto riguarda i miei gusti, spaziano, ma vi voglio consigliare i libri di Camilleri con le storie di Montalbano....sono simpatici perchè scritti un pò in siciliano, ma allo stesso tempo hanno la suspence delle indagini del commissario....
E mi piacciono anche i libri di Harry Potter (che non sono solo per bambini ).
Entrambi molto meglio i libri dei film che hanno ispirato....
Purtroppo da quando sto in " continente " non ho più il tempo per leggere e infatti la mia media è calata assai, ma proprio l' altro giorno ho comprato due libri:
uno parla dei gialli della storia: tipo l' assassino di Kennedi o la fine della principessa Anastasia (in Russia) e l' altro di donne assassine.
Sembrano interessanti...spero al più presto di trovare il tempo per leggerli.

sardapersempre
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mar, 17/10/2006 - 14:15
Che libro leggi?

DISTERRADA ha scritto:
Salve ragazzi come la va in quel di silanus??? io sto benone anche se un po di nostalgia la sento , proprio ora che si avvicina la festa poi.............a proposito del libro "ordari" il bestseller silanese di Salvatorangelo Piras
(gli da piu l'aria da scrittore se chiamato cosi) è una storia senz'altro interessante come tante se ne sentono a Silanus, a me il libro non è piaciuto proprio per come è scritto ma se la storia ve la fate raccontare da qualche vecchio o vecchia di silanus narrata magari in perfetto dialetto silanese , davanti al caminetto di una sera autunnale mentre spira un bel freddo maestrale , sicuramente merita di essere ascoltata.......

adiosu a tottusu......

:)
io l'ho letto ..a me è piaciuto..anche per ovvii motivi 8)

deosoeslak
Offline
Last seen: 4 anni 11 mesi fa
Iscritto: Mar, 08/08/2006 - 09:58
Che libro leggi?

Consiglio "SEMPRE CARO" di M. Fois.
La lettura del romanzo è chiara e scorrevole.
Ho apprezzato molto la figura di BUSTIANU , poeta -avvocato.
Lui si !!! ....che risolve magistralmente i casi piu' difficili e fa trionfare la giustizia.... :wink:
Il tutto inserito in un contesto dove si colgono profumi e colori della Barbaggia di fine ottocento.

DISTERRADA
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Ven, 14/04/2006 - 14:11
Che libro leggi?

Ho appena finito di leggere "Cristolu" di Niffoi....... carino e scorrevole

frinas
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
eh, insomma...

DISTERRADA ha scritto:
Ho appena finito di leggere "Cristolu" di Niffoi....... carino e scorrevole

buoni tutti i libri di Niffoi; stile originale e molto "connotato";
tuttavia.... "Cristolu" credo sia fra i meno "leggeri da assorbire" se per - carino e scorrevole - intendiamo il contenuto e lo stile.
Penso proprio che "Cristolu" sia invece il primo esempio di letteratura sarda "pulp" se mi si passa il termine; e per "pulp" intendo quello stile mutuato dal cinema (avete presente il film capofila "Le Jene" di Quentin Tarantino?); ecco un'idea insomma...;
Direi infatti che Niffoi, con "Cristolu", abbia fatto le cosidette "prove tecniche" per "La vedova scalza" dove in certe pagine (probabilmente fra le più belle dal punto di vista tecnico della scrittura), le descrizioni dell'efferato, del "crudo", del grandguignolesco (se mi si passa il termine...), degli schizzi, del sangue (per non tacere delle altre materie e liquidi organici possibili) e anche degli istinti dei personaggi, vanno a costituire le pagine più originali di un genere che oserei definire "neo-pulp in salsa barbaricina". Bene, bene....;
Credo che, visto il crescendo, ne leggeremo - più avanti - delle belle.

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

ancu m'idan zega
Offline
Last seen: 9 anni 2 mesi fa
Iscritto: Lun, 20/02/2006 - 08:46
Che libro leggi?

ma leggete solo libri sardi?

uff scusate, c'ho l'ormone irritato

latranghicurza
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Lun, 04/09/2006 - 17:14
Che libro leggi?

Chimmi ieri ho comprato un libro di Enzo Biagi e uno di Giampaolo Pansa...però in questo momento i titoli mi sfuggono....Quindi non solo sardi....
Mi si accumulano sempre di più sullo scaffale...chissà se troverò il tempo di leggerli..

latranghicurza
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Lun, 04/09/2006 - 17:14
Che libro leggi?

ah...ora nei ritagli di tempo,sto leggendo IO UCCIDO di Faletti, mi hanno detto che è bello e così sembra...vedremo...

deosoeslak
Offline
Last seen: 4 anni 11 mesi fa
Iscritto: Mar, 08/08/2006 - 09:58
Che libro leggi?

Ciao CHIMMY !!!
Rilassa l' ormone con "GENTE DI DUBLINO" James Joyce
15 brevi racconti che ritraggono la capitale irlandese e i suoi abitanti durante l' ottocento.
niente a che fare con la Sardegna
buona lettura :wink:

bodale
Offline
Last seen: 5 anni 9 mesi fa
Iscritto: Ven, 14/07/2006 - 22:28
che libro leggi?

Signori e Signore, se posso vi consiglio l'intera collana di Marco Travaglio e Peter Gomez.
Gli argomenti sono per intenditori e per gli amanti del genere "commedie all'italiana". Meditate gente, meditate ......................

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 3 settimane fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Re: che libro leggi?

bodale ha scritto:
vi consiglio l'intera collana di Marco Travaglio e Peter Gomez. Gli argomenti sono per intenditori e per gli amanti del genere "commedie all'italiana".

Ottimo bodà ne ho letto alcuni, e arrazz'è commedia, se vuoi deliziarci con le tue recensioni c'è un topic aperto sul Travaglio nazionale.
Ho appena letto "A passo di Gambero" di Umberto Eco, una subblime antologia sulla Storia d'Italia degli ultimi anni, dovrebbero adottarla nelle scuole.
Finalmente son riuscito a leggere "L'Anarchico Schirru" di Fiori, è introvabile, ma non per la Benny che ha rivoltato il paese per trovarmelo (smack-smack); ne vale la pena è un bel libro che si legge tuttodunfiato.
Prossimo libro "Passavamo sulla terra leggeri" di Sergio Atzeni.

frinas
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
Re: che libro leggi?

Quote:
Prossimo libro "Passavamo sulla terra leggeri" di Sergio Atzeni.

Occhio che stai per fare una lettura che metterà sottosopra - in positivo - il tuo orizzonte (già vasto) letterario sardo.... Admin; io continuo a definirlo il "cent'anni di solitudine" sardo; dopo averlo letto, sono riuscito a guardarmi dentro ed a guardare a noi sardi, finalmente con lo sguardo puro dei bambini; ho visto tutto di noi, nei millenni: virtù e merda; lacrime e sangue, rugiada e schizzi di fango. Un romanzo fantastico che vale più di veri saggi "storici" sulla nostra terra e, soprattutto, su di noi che "ci passiamo". Goditelo che te lo meriti. F.

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

ancu m'idan zega
Offline
Last seen: 9 anni 2 mesi fa
Iscritto: Lun, 20/02/2006 - 08:46
Che libro leggi?

deosoeslak ha scritto:
Ciao CHIMMY !!!
Rilassa l' ormone con "GENTE DI DUBLINO" James Joyce
15 brevi racconti che ritraggono la capitale irlandese e i suoi abitanti durante l' ottocento.
niente a che fare con la Sardegna
buona lettura :wink:

Rilassa? Uccidi sarebbe il termine più giusto forse.
The Dubliners è forse il libro più buio che abbia mai letto

sig sig
grazie lo stesso per il consiglio però :wink:

frinas
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
bette che ti quoto Chì...

deosoeslak ha scritto:
Ciao CHIMMY !!!
Rilassa l' ormone con "GENTE DI DUBLINO" James Joyce
buona lettura :wink:

ancu m'idan zega ha scritto:

Rilassa? Uccidi sarebbe il termine più giusto forse.
The Dubliners è forse il libro più buio che abbia mai letto
sig sig
grazie lo stesso per il consiglio però :wink:

Oh Chì.... dimmi che slack stava ironizzando!!
però, tutto sommato non ti vuole male;
Joyce per Joyce... e ite se ti proponeva l "Ulisse" !
3 pagine ne ho letto! e qualche riga della 4^ - poi basta gai;
se davvero sei sopravvisuta a "Gente di Dublino" comunque, la prossima volta prova un capitolo di "Piccolo mondo antico" di Fogazzaro e poi... ?
e poi sei pronta per Ordari no!?! :? :lol:

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 3 settimane fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Animal Farm

Avete letto la fattoria degli animali?
È un libretto delizioso dedicato all'utopia e alla distopia delle rivoluzioni popolari, dove spesso ad una dittatura dopo un certo tempo se ne sostituisce un'altra.
Dietro una favoletta per bambini, si cela un'allegoria ironica e feroce sulla rivoluzione russa e sulla dittatura del comunismo.
Anche senza conoscere con precisione i fatti di quegli anni ogni riferimento non è puramente casuale ma trova esatto riscontro con la cronaca di quegli anni; con puntuale lucidità Orwell aveva previsto tutto anche i fatti avvenuti decenni dopo la sua morte.
La morale è sempre quella: diffidare dei capi-popolo, diffidare della propaganda, mantenere viva la memoria sulle vicende passate, un regime violento e/o corrotto è sempre una dittatura.
Il libro di Orwell non venne mai usato contro l'Unione Sovietica, anzi inizialmente non trovò nemmeno un editore, evidentemente non si voleva infastidire un regime che a parole si condannava ma poi faceva comodo a tutti; esattamente come succede oggi con tanti regimi totalitari con cui si fanno buoni affari senza tanti scrupoli di coscienza in nome della "real politik".

ancu m'idan zega
Offline
Last seen: 9 anni 2 mesi fa
Iscritto: Lun, 20/02/2006 - 08:46
Che libro leggi?

mi sono innamorata di Baricco.. mi sa proprio di si..

Mr. Pinkerton
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mar, 20/02/2007 - 17:06
Che libro leggi?

Per il mio primo intervento nel forum scelgo la sezione dedicata alle letture visto che leggere è la mia passione e che la sezione mi sembra particolarmente stimolante. Pensando a Conchidortos mi è venuta in mente una recente e sconvolgente lettura di Philip K. Dick (L'autore da cui è stato tratto tra l'altro il film Blade ranner e Minority Report) dal titolo IN SENSO INVERSO. Un racconto visionario in cui, in un futuro probabile si inverte il senso del tempo. Un racconto per conchidortos dagli eccezionali risvolti fiolosofici sul senso della vita e della morte. Se volete buona lettra.

N.B. Il libro è pubblicato in Italia da FANUCCI EDITORE :P

ederlezi
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mer, 21/02/2007 - 19:13
Umberto Eco

Volevo consigliare a chi piace Umberto Eco di leggere "La misteriosa fiamma della regina Loana" perchè fa scoprire un Eco insolito e soprattutto stupisce la semplicità con cui scrive (strano per un professore di semiotica!).

frinas
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
?

ancu m'idan zega ha scritto:
mi sono innamorata di Baricco.. mi sa proprio di si..

Why?
What?
(Who, When, Where, ok).

Novecento ... I suppose..?

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

ancu m'idan zega
Offline
Last seen: 9 anni 2 mesi fa
Iscritto: Lun, 20/02/2006 - 08:46
Re: ?

frinas ha scritto:
ancu m'idan zega ha scritto:
mi sono innamorata di Baricco.. mi sa proprio di si..

Why?
What?
(Who, When, Where, ok).

Novecento ... I suppose..?

No, Don Frì
a Novecento non ci sono arrivata
ho letto:
Castelli di rabbia
Seta
Sangue
e City che sto leggendo

A te non piace?

ancu m'idan zega
Offline
Last seen: 9 anni 2 mesi fa
Iscritto: Lun, 20/02/2006 - 08:46
Re: Umberto Eco

ederlezi ha scritto:
Volevo consigliare a chi piace Umberto Eco di leggere "La misteriosa fiamma della regina Loana" perchè fa scoprire un Eco insolito e soprattutto stupisce la semplicità con cui scrive (strano per un professore di semiotica!).

Di Eco ho letto solo " il nome della rosa", come tutti credo
bello, mi è piaciuto veramente tanto
e il pezzo più bello è la descrizione del portone, all'inizio. stupenda!!

frinas
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
Re: ?

ancu m'idan zega ha scritto:

No, Don Frì
a Novecento non ci sono arrivata
ho letto:
Castelli di rabbia
Seta
Sangue
e City che sto leggendo

A te non piace?

Baricco, normalmente, o lo detesti o lo ami;
ma il problema non si pone nè nel tuo nè nel mio caso...
(normalmente chi?... nois non semus normales..)
Ho letto nell'ordine, Oceano mare, Seta e Novecento (che è un mologo teatrale).
Novecento, per ragioni diverse, è il testo per cui ho amato Baricco.
Anche perchè, la trasposizione al cinema con "la leggenda del pianista sull'oceano" di Tornatore è stata fedelissima e mi è piaciuta quasi quanto il libro.

:wink:

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

ancu m'idan zega
Offline
Last seen: 9 anni 2 mesi fa
Iscritto: Lun, 20/02/2006 - 08:46
Re: ?

frinas ha scritto:
ancu m'idan zega ha scritto:

No, Don Frì
a Novecento non ci sono arrivata
ho letto:
Castelli di rabbia
Seta
Sangue
e City che sto leggendo

A te non piace?

Baricco, normalmente, o lo detesti o lo ami;
ma il problema non si pone nè nel tuo nè nel mio caso...
(normalmente chi?... nois non semus normales..)
Ho letto nell'ordine, Oceano mare, Seta e Novecento (che è un mologo teatrale).
Novecento, per ragioni diverse, è il testo per cui ho amato Baricco.
Anche perchè, la trasposizione al cinema con "la leggenda del pianista sull'oceano" di Tornatore è stata fedelissima e mi è piaciuta quasi quanto il libro.

:wink:

L'avevo dimenticato!!
Letto, Oceano mare letto. Il primo che lessi.
E comunque anche dalla mia esperienza ho potuto che è così come dici tu, Baricco o lo si ama o lo si odia!

A me lo impresi Novecento? non ce l'ho :oops:

frinas
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
Re: ?

ancu m'idan zega ha scritto:

A me lo impresi Novecento? non ce l'ho :oops:

ih, comare Chì! e poco già non sono contento di prestarvelo...;

(do you remember? "noi siamo abitati da libri e da amici" at nadu Pennac);

piuttosto, se non ci conosciamo come faccio a fartelo avere?
suggerisco, a scelta:
1) io - col libro in una valigetta 24ore - girerò lungo la strada vecchia per Bortigali, s'istrada 'e Mularza, la 131 verso Borore; poi rientro a Silanus da s'istrada 'e Duarche;
Avrò ... una Uno bianca (che passo inosservato) cun d'una balla 'e fenu sull'imperiale; quando e dove tu decidi di fare il rendez-vous, mentre sto passando, nascosta da qualche matta 'e chessa, mi lanci una busta 'e arga sul cofano della Uno; quello è il segnale; io scendo, con le mani alzate poggio la valigetta sul ciglio della strada e riparto; quando sono lontano esci dalla tua "cuadìna" arraffi tutto e ti che fues; ti immagino ancora sudata dalla corsa sederti col fiatone in d'una pedra e sotto un'albero a leggerti tutto d'un fiato Novecento;
2) mi scrivi nome cognome e indirizzo (nr. di cell, e-mail e C.Fiscale pure se vuoi) e ti spedisco tutto a casa contrassegno; se telefoni entro 2 ore ci metto anche una batteria di pentole della AMC chi sunu un'affare; se poi sarai tra le prime 10 a telefonare, anche un soggiorno premio per 2 persone a Prunas (ma in bassa stagione però, in alta è tutto esaurito);
3) forse la più complicata: se aspetti un'attimo - chi mi so prendinde sas iscarpas... scendo e te lo dò.

bette simpatica che mi sei!!

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

frinas
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
bell'esordio Mister

Mr. Pinkerton ha scritto:
Per il mio primo intervento nel forum scelgo la sezione dedicata alle letture (..)
Pensando a Conchidortos mi è venuta in mente una recente e sconvolgente lettura di Philip K. Dick (L'autore da cui è stato tratto tra l'altro il film Blade ranner e Minority Report) dal titolo IN SENSO INVERSO. (...)

Però... Mister; entri a partita iniziata e al primo cross subito Goal!
Philip K. Dick mancava dalla nostra sezione letture ed'era una assenza pesante; ora non più.
"Il cacciatore di Androidi" , divenuto al Cinema "Blade Runner" è uno dei libri più belli del 900; e Ridley Scott non a caso ci ha costruito quello che per me è in assoluto il più bel film di Fantascienza "neo-realista" che abbia mai visto.
Leggerò prima o poi "In Senso Inverso"; naturalmente partendo dall'ultima pagina e all'indietro...;

Quote:
Un racconto per conchidortos dagli eccezionali risvolti fiolosofici sul senso della vita e della morte. Se volete buona lettura.

ecco, sulla parola "morte" che normalmente suona "antiestetica", mi sovviene adesso un libro che ho letto da poco anch'io; "le intermittenze della morte" di Josè Saramago;
sublime, semplicemente sublime Saramago. Della trama vi racconto se vi interessa; fatemi sapere nel caso. (curiosi eh?) calma e gesso.

Mister... ; torna spesso qui che spariamo un pò di cazzate letterarie; ce n'è bisogno.
Un abbraccio

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

Mr. Pinkerton
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mar, 20/02/2007 - 17:06
Che libro leggi?

Ciao Frinas,
visto che sei un amante della letteratura di fantascienza ti segnalo un nome che conoscerai benissimo, un suo titolo spesso poco conosciuto. L'autore è il grandissimo Ray Bradbury, profeta oltre che narratore. Il titolo è UN'ESTATE INCANTATA. Lungo racconto o breve romanzo che dir si voglia è un capolavoro da leggere e rileggere ogni estate per rconciliarsi con la lettura e con un'idea del mondo meno brutale di quella che ci costruiamo quotidianamente. Non so da chi sia pubblicato. Io l'avevo acquistato in una delle tante iniziative editoriali che l'Unità fece nei primi anni '90 ed è uno dei pochi libri che non ho mai prestato perchè ho paura di rimanerne senza. Si potrebbe fare una ricerca, ma adesso non ho il tempo. Se qualcuno ha già la notizia di chi lo pubblichi o l'abbia in catalogo ce lo faccia sapere
Ciao Frinas, aspetto le tue segnalazioni letterarie

frinas
Offline
Last seen: 4 anni 7 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
Che libro leggi?

Mr. Pinkerton ha scritto:
Ciao Frinas,
visto che sei un amante della letteratura di fantascienza ti segnalo un nome che conoscerai benissimo, un suo titolo spesso poco conosciuto. L'autore è il grandissimo Ray Bradbury, profeta oltre che narratore. Il titolo è UN'ESTATE INCANTATA. (....)
Io l'avevo acquistato in una delle tante iniziative editoriali che l'Unità fece nei primi anni '90 ed è uno dei pochi libri che non ho mai prestato perchè ho paura di rimanerne senza. Si potrebbe fare una ricerca, ma adesso non ho il tempo.

In effetti parrebbe trovarsi solo in quella edizione dell'Unità; ma casco bene Mister; che coincidenza: credo di aver comprato tutto ciò che in quegli anni (benedetto Direttore Veltroni, album Panini compresi), l'Unità distribuiva settimanalmente;
controllo negli scatoloni archivio in soffitta...; eh se controllo! lo sai che i 2/3 di tutti quei libri sono tutti "intonsi"; o perchè li avevo già letti in edizioni precedenti (ma non potevo non comprarlo ancora...) o perchè, come in questo caso, mettevo fieno in cascina per l'età dell pensione!
comunque, male che vada lo troviamo su eBay; 3,50 € + spedizione..
eccolo

un abbraccio Mister.

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

Pagine

Accedi o registrati per inserire commenti.