Silanus vista dai confinanti

109 contenuti / 0 new
Ultimo messaggio
corrilentu
Offline
Last seen: 9 anni 11 mesi fa
Iscritto: Ven, 06/04/2007 - 17:33
Silanus vista dai confinanti

Cari confinanti: qual è in realtà la situazione del mercato della droga nel vostro paese? Sapete, qui ci siamo un po' conquistati la nomea di droghini del Marghine, ed invero non si può negare che ne giri, ultimamente la bamba sta prendendo un po' il sopravvento, e questo mi dispiace. Ma devo riconoscere che la diffusione delle droghe leggere ha avuto un certo benefico influsso sulla società giovanile.... sembra strano, ma da quando il fenomeno è diventato, diciamo, "di massa", sono praticamente scomparsi quei fenomeni di bullismo e balentia che tanto hanno tormentato la mia adolescenza. A Silanus invece siete ancora piuttosto in alto mare.... credo che forse la legalizzazione (solo delle droghe leggere, intendo) potrebbe un po' aiutarvi a scrollarvi di dosso quel trait barbaricino che vi contraddistingue. Non credete?

P.S. Ma non riuscite proprio a non infognare ogni topic con quei 10-12 post di brighe e insulti, andat bene chi sezzis silanesos, ma a su nessi in intenet bos podides agguantare!

benennida
Ritratto di benennida
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Iscritto: Ven, 24/03/2006 - 21:13
Meda avanguardia...

Oi oi corrilentu!! Ma abberu sese o ses buffonendi?
Noi silanesi siamo all'avanguardia su molte cose mì! Cosa ti fa credere che siamo così arretrati? Chi poi: ma abberu creese chi su fattu de aere oisi corrilentoso proadu i piaceri della droga significhi essere all'avanguardia? Ma ne sei proprio proprio convinto? Noi non abbiamo bisogno di antidoti o infusi per migliorarci, ma utilizziamo ben'altri metodi che son il confronto, lo scazzo tra di noi, e poi vuoi mettere fare la pace e abbracciarci tutti insieme appassionatamente?
Se sei stato veramente attento potrai notare, anzi, è evidentissimo, che ci son scambi anche abbastanza accesi tra di noi, ma dopo siamo amorevolmente uniti... Lo scambio di opinioni è cosa buona e giusta, ma lo è ancora di più, perchè nonostante la si pensi diversamente c'è una grande stima e rispetto reciproco...
Ascumpré? :wink:

A volte non si ha abbastanza cuore

ISPADULE
Offline
Last seen: 7 anni 8 mesi fa
Iscritto: Mer, 03/05/2006 - 22:09
Re: Meda avanguardia...

benennida ha scritto:
Oi oi corrilentu!! Ma abberu sese o ses buffonendi?
Noi silanesi siamo all'avanguardia su molte cose mì! Cosa ti fa credere che siamo così arretrati? Chi poi: ma abberu creese chi su fattu de aere oisi corrilentoso proadu i piaceri della droga significhi essere all'avanguardia? Ma ne sei proprio proprio convinto? Noi non abbiamo bisogno di antidoti o infusi per migliorarci, ma utilizziamo ben'altri metodi che son il confronto, lo scazzo tra di noi, e poi vuoi mettere fare la pace e abbracciarci tutti insieme appassionatamente?
Se sei stato veramente attento potrai notare, anzi, è evidentissimo, che ci son scambi anche abbastanza accesi tra di noi, ma dopo siamo amorevolmente uniti... Lo scambio di opinioni è cosa buona e giusta, ma lo è ancora di più, perchè nonostante la si pensi diversamente c'è una grande stima e rispetto reciproco...
Ascumpré? :wink:

Brava Benennida, custu corrilentu a bite s' est iscrittu? Pro provocare? Hello za? Ma baediche a sa zozza chi in Macumere est in chenabura, in Bortigale est su sapadu e innoghe est in mercuris. Si cheres diventare corri tostu no' andes mai in caminu gai diventas conchidortu tue puru chi es menzus de essere corrilentu. Bois sezis a s' avanguardia in sa droga? Bella prospettiva! In Bolotene s' intende' chi circolaia droga dae vint' annos faghede. Colllidebolla, iinnoghe non d' amos bisonzu.

 Ispàdule

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 1 mese 1 settimana fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
www.corrilentos.bol

corrilentu ha scritto:
A Silanus invece siete ancora piuttosto in alto mare.... credo che forse la legalizzazione (solo delle droghe leggere, intendo) potrebbe un po' aiutarvi a scrollarvi di dosso quel trait barbaricino che vi contraddistingue. Non credete?

P.S. Ma non riuscite proprio a non infognare ogni topic con quei 10-12 post di brighe e insulti, andat bene chi sezzis silanesos, ma a su nessi in intenet bos podides agguantare!

Prima de tottu unu cumbidu a s'istranzu.
Per il forum hai perfettamente ragione qua si discute e si litiga, ma anche tu finora hai scritto tre post in vero non molto cordiali, per noi non è un problema, non abbiamo fretta vedremo i prossimi.
Visto che non ti sei presentato, toglici una curiosità, avete anche voi un sito? Il vostro forum com'è? Dacci il link che ricambiamo la visita.

Divertidebos

corrilentu
Offline
Last seen: 9 anni 11 mesi fa
Iscritto: Ven, 06/04/2007 - 17:33
Silanus vista dai confinanti

Ma dai. che suscettibili che siete! A parte che mi sembra di non essere stato poi così scortese, la mia era una proposta da leggere un po' più seriamente, anche andando oltre al paradosso apparente che conteneva. Ho letto altri topics dove vi lamentavate della balentia a Silanus, i giornali li leggo tutti i giorni, la macchina la sta piangendo ancora anche qualche mio vicino di casa (perchè almeno vi limitaste a scorribandare nei vostri confini): insomma, benennida, non mi sembra che il vostro metodo "del dialogo" stia portando tanti frutti. E poi quale dialogo? Certo non quello di questo forum, che, ahimè, credo non esca dalle stanze dove ciascuno di voi conserva il proprio computer. perchè in realtà non ho mai sentito un vostro esponente lamentare un problema di delinquenza o quantomeno bullismo. anzi, quando se ne parla si tende a minimizzare, ma poi, nel chiuso protetto di un forum il disagio per questo fenomeno viene a galla. vedi, admdortos, non so se c'è un forum gestito da bolotanesi, e poco mi importa perchè so che qui, se uno è delinquente (e oltre la categoria ladri di polli non andiamo), viene subito messo alla berlina, e quando entra al bar al ritorno dalla galera, non c'è la fila per stringergli la mano o po lu cumbidare. E so che questo, in maniera più o meno indiretta, è dovuto anche al fatto che a Bolotana le nuove generazioni hanno aderito ad un modello culturale differente da quello tradizionale, in cui rientra anche l'uso delle droghe leggere. Siano quindi le benvenute, se questo significa tranquillità per me, per i miei cari, per la mia macchina e per i cartelli stradali.
Cari saluti a tutti, e se ci saranno prossimi miei interventi, vi prego di leggerli più fra le righe, mi piace essere caustico ma non sono cattivo.

P.S. ah, naturalmente sono ben conscio che da fastidio che queste cose ve le venga a dire uno del paese vicino, da cui ovviamente credete di non dover imparare nulla. Ma io so che quella decina di persone che scrivete in questo forum con assiduità fate parte di quella fetta di Silanus che nemmno si sogna di concorrere ad alimentare la cattiva pubblicità che gira sul vostro paese. se vi provoco è solo perchè è da voi che vorrei lo scatto d'orgoglio che vi porti ad essere un posto migliore. il mio sogno è quello di un Marghine stile Logudoro, con tanti piccoli paesi civili che vanno d'amore e d'accordo. Solo così potremmo superare il vuoto socio-esistenziale che affligge il nostro territorio. ciao ancora!

ISPADULE
Offline
Last seen: 7 anni 8 mesi fa
Iscritto: Mer, 03/05/2006 - 22:09
Silanus vista dai confinanti

corrilentu ha scritto:
Ma dai. che suscettibili che siete! A parte che mi sembra di non essere stato poi così scortese, la mia era una proposta da leggere un po' più seriamente, anche andando oltre al paradosso apparente che conteneva. Ho letto altri topics dove vi lamentavate della balentia a Silanus, i giornali li leggo tutti i giorni, la macchina la sta piangendo ancora anche qualche mio vicino di casa (perchè almeno vi limitaste a scorribandare nei vostri confini): insomma, benennida, non mi sembra che il vostro metodo "del dialogo" stia portando tanti frutti. E poi quale dialogo? Certo non quello di questo forum, che, ahimè, credo non esca dalle stanze dove ciascuno di voi conserva il proprio computer. perchè in realtà non ho mai sentito un vostro esponente lamentare un problema di delinquenza o quantomeno bullismo. anzi, quando se ne parla si tende a minimizzare, ma poi, nel chiuso protetto di un forum il disagio per questo fenomeno viene a galla. vedi, admdortos, non so se c'è un forum gestito da bolotanesi, e poco mi importa perchè so che qui, se uno è delinquente (e oltre la categoria ladri di polli non andiamo), viene subito messo alla berlina, e quando entra al bar al ritorno dalla galera, non c'è la fila per stringergli la mano o po lu cumbidare. E so che questo, in maniera più o meno indiretta, è dovuto anche al fatto che a Bolotana le nuove generazioni hanno aderito ad un modello culturale differente da quello tradizionale, in cui rientra anche l'uso delle droghe leggere. Siano quindi le benvenute, se questo significa tranquillità per me, per i miei cari, per la mia macchina e per i cartelli stradali.
Cari saluti a tutti, e se ci saranno prossimi miei interventi, vi prego di leggerli più fra le righe, mi piace essere caustico ma non sono cattivo.

P.S. ah, naturalmente sono ben conscio che da fastidio che queste cose ve le venga a dire uno del paese vicino, da cui ovviamente credete di non dover imparare nulla. Ma io so che quella decina di persone che scrivete in questo forum con assiduità fate parte di quella fetta di Silanus che nemmno si sogna di concorrere ad alimentare la cattiva pubblicità che gira sul vostro paese. se vi provoco è solo perchè è da voi che vorrei lo scatto d'orgoglio che vi porti ad essere un posto migliore. il mio sogno è quello di un Marghine stile Logudoro, con tanti piccoli paesi civili che vanno d'amore e d'accordo. Solo così potremmo superare il vuoto socio-esistenziale che affligge il nostro territorio. ciao ancora!

Mi pare che tu sei uno dei quei falsi moralisti, di quelli per la precisione che predicano bene e razzolano male. Lo dimostra la firma che apponi nei tuoi post. Meno male che ti sei lasciato una via di fuga a nord per stare tranquillo. Pover homo direbbe un mio caro amico. Qui è vero abbiamo i nostri problemi in fatto di delinquenza, ma ci sono molti paesi anche peggiori (con relativi morti ammazzati) ed io ho sentito dire da persone anziane che anche Bolotana non scherzava. Ho sentito dire addirittura che la prima tentata rapina ad un ufficio postale è stata fatta proprio nel tuo paese negli anni '50. Quelli che dici che vanno a stringere la mano a chi viene scarcerato non sono tutti i silanesi, sono gli stessi colleghi degli arrestati. Se tu non lo sapessi qui c' è gente a cui tu non sei degno neanche di nominarla. Ciao

 Ispàdule

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 1 mese 1 settimana fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Silanus vista dai confinanti

corrilentu ha scritto:
non mi sembra che il vostro metodo "del dialogo" stia portando tanti frutti. E poi quale dialogo? Certo non quello di questo forum, che, ahimè, credo non esca dalle stanze dove ciascuno di voi conserva il proprio computer. perchè in realtà non ho mai sentito un vostro esponente lamentare un problema di delinquenza o quantomeno bullismo. anzi, quando se ne parla si tende a minimizzare, ma poi, nel chiuso protetto di un forum il disagio per questo fenomeno viene a galla. vedi, admdortos, non so se c'è un forum gestito da bolotanesi, e poco mi importa perchè so che qui, se uno è delinquente (e oltre la categoria ladri di polli non andiamo), viene subito messo alla berlina, e quando entra al bar al ritorno dalla galera, non c'è la fila per stringergli la mano o po lu cumbidare. E so che questo, in maniera più o meno indiretta, è dovuto anche al fatto che a Bolotana le nuove generazioni hanno aderito ad un modello culturale differente da quello tradizionale, in cui rientra anche l'uso delle droghe leggere.
P.S. ah, naturalmente sono ben conscio che da fastidio che queste cose ve le venga a dire uno del paese vicino, da cui ovviamente credete di non dover imparare nulla. Ma io so che quella decina di persone che scrivete in questo forum con assiduità fate parte di quella fetta di Silanus che nemmno si sogna di concorrere ad alimentare la cattiva pubblicità che gira sul vostro paese. se vi provoco è solo perchè è da voi che vorrei lo scatto d'orgoglio che vi porti ad essere un posto migliore.

So che è dura leggere gli oltre 4000 posts del nostro forum ti cito solo questo brano:

admdortos ha scritto:
nonostante i più distratti ci accusino di essere cattivi e disfattisti, spesso solo per sentito dire.
Noi non ci proponiamo di risolvere i problemi dei furti, di senso civico, o lampioni che a ben vedere sono problemi infinitamente più piccoli rispetto ai pregiudizi, all'invidia e alla voglia di fare affarucci che spesso avvelenano la vita paesana.
Avvicinare al dialogo pubblico persone con le più diverse idee può essere già un piccolo insignificante passo nella giusta direzione.

Buona parte di quel che affermi è smentito da ciò che scriviamo, forse è anche per questo che sei stato preso per provocatore a questo punto non so proprio se da Bolotana o da molto più vicino.
Se davvero scrivi da Bolotana, beh il fatto di avere gente distrutta dalla droga non credo che sia un prezzo equo da pagare per non avere cartelli sforacchiati; avete avuto rapine terminate tragicamente; avete intere famiglie discriminate e ghettizzate anche voi, e in quanto a malaffare e affaristi avete i vostri polli; se poi andiamo a vedere il pozzo nero della vostra zona industriale dove sono spariti decine di miliardi, beh penso che le ruberie più grosse non siano quelle dei balordi silanesi.

Questo non per essere campanilisti ma per riportare il dialogo fuori dalla disputa di quale sia il miglior modello di convivenza.

benennida
Ritratto di benennida
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Iscritto: Ven, 24/03/2006 - 21:13
Calma e gesso

Ragazzi, calma e gesso!
E cosa saranno mai questi corrilenti che vivono in un'isola felice senza problemi...? Buon per loro ispà, noi ci grattiamo le nostre cose e loro... le loro! Perchè cosa ti credi che non ne abbiano? Ne hanno ne hanno...
E poi corrilè: ma che vuol dire che si va a dare la mano al primo scarcerato? E questo che significa? Che siamo tutti lieti e felici che nel nostro paese ci siano scarcerati? Dimmi qual'è il paese, luogo, buco dove non ci siano delle persone che commettono delitti (e per delitti intendo qualsiasi tipo di crimine)? Non ne esistono mi pare, e manco voi siete immuni da questo alone di purezza e castità, a ognuno il suo... Che poi si vada a dare la mano, bè, e che te devo dì? Mi frusto? Vuoi che faccia mea culpa perchè succedono queste cose? Son inezie per come la vedo io, che me frega se ad uno scarcerato gli si stringe la mano? Anche Giuda ha baciato Gesù Cristo prima di tradirlo, per cui a me queste strette di mano non mi fanno nè freddo nè caldo, non mi dicono niente... E poi, ite b'intrana le strette di mano? Che c'azzecca? Siamo a livello "baciamo le mani" dei siciliani? Ma non starai poco poco esagerando?
Poi, sottolineando punto per punto: no, non sei stato scortese, hai provocato e hai avuto la risposta alla tua provocazione, era quello che volevi, no? Poi ancora, il dialogo è la base per poter risolvere le cose, lo scambio di idee e opinioni è un modo per vedere e capire come rivolgere le energie per migliorare, e ogni cosa ha bisogno del suo tempo... Immagina: hanno impiegato meno tempo a fare il Colosseo, per esempio, che non il ponte di Sadde, per farti un esempio, quindi, calma e gesso...
Inoltre, se non hai mai sentito un nostro compaesano parlare di delinquenza e di bullismo, che vuoi che ti dica? Che gente frequenti?
Ancora, ma sei proprio sicuro che la nostra gioventù abbia aderito ad un certo tipo di modello culturale... se voi corrilenti avete aderito a quello di cui parli, ben venga per voi, se questo è il vostro modo per raggiungere l'equilibrio, bè, tanti auguri!
Inoltre, leggiamo bene corrilè, ma ribadisco, la provocazione è stata accolta e se tu che devi accettare la risposta, che era inevitabile fosse così e non diversamente, come puoi immaginare, l'avresti fatto anche tu e questo non lo puoi negare!
Inoltre, un'ultima cosa: tutti sognamo di vivere in un'ambiente sereno, tutti noi perciò dobbiamo fare di tutto perchè ciò accada, e questo forum che tu ne dica è un'ottimo punto di partenza e non finisce dentro le mura delle nostre stanze dove abbiamo il pc, non c'è mai niente fine a sè stesso, e manco questo forum, non credi?
Corrilè, niente di personale... qualcuno diceva: punti di vista che...
Saluti.

A volte non si ha abbastanza cuore

dari
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Lun, 26/02/2007 - 17:00
Silanus vista dai confinanti

corrilentu ha scritto:
Ma dai. che suscettibili che siete! A parte che mi sembra di non essere stato poi così scortese, la mia era una proposta da leggere un po' più seriamente, anche andando oltre al paradosso apparente che conteneva. Ho letto altri topics dove vi lamentavate della balentia a Silanus, i giornali li leggo tutti i giorni, la macchina la sta piangendo ancora anche qualche mio vicino di casa (perchè almeno vi limitaste a scorribandare nei vostri confini): insomma, benennida, non mi sembra che il vostro metodo "del dialogo" stia portando tanti frutti. E poi quale dialogo? Certo non quello di questo forum, che, ahimè, credo non esca dalle stanze dove ciascuno di voi conserva il proprio computer. perchè in realtà non ho mai sentito un vostro esponente lamentare un problema di delinquenza o quantomeno bullismo. anzi, quando se ne parla si tende a minimizzare, ma poi, nel chiuso protetto di un forum il disagio per questo fenomeno viene a galla. vedi, admdortos, non so se c'è un forum gestito da bolotanesi, e poco mi importa perchè so che qui, se uno è delinquente (e oltre la categoria ladri di polli non andiamo), viene subito messo alla berlina, e quando entra al bar al ritorno dalla galera, non c'è la fila per stringergli la mano o po lu cumbidare. E so che questo, in maniera più o meno indiretta, è dovuto anche al fatto che a Bolotana le nuove generazioni hanno aderito ad un modello culturale differente da quello tradizionale, in cui rientra anche l'uso delle droghe leggere. Siano quindi le benvenute, se questo significa tranquillità per me, per i miei cari, per la mia macchina e per i cartelli stradali.
Cari saluti a tutti, e se ci saranno prossimi miei interventi, vi prego di leggerli più fra le righe, mi piace essere caustico ma non sono cattivo.

P.S. ah, naturalmente sono ben conscio che da fastidio che queste cose ve le venga a dire uno del paese vicino, da cui ovviamente credete di non dover imparare nulla. Ma io so che quella decina di persone che scrivete in questo forum con assiduità fate parte di quella fetta di Silanus che nemmno si sogna di concorrere ad alimentare la cattiva pubblicità che gira sul vostro paese. se vi provoco è solo perchè è da voi che vorrei lo scatto d'orgoglio che vi porti ad essere un posto migliore. il mio sogno è quello di un Marghine stile Logudoro, con tanti piccoli paesi civili che vanno d'amore e d'accordo. Solo così potremmo superare il vuoto socio-esistenziale che affligge il nostro territorio. ciao ancora!

Eh ma bravi 'sti bolotanesi! e come si sono evoluti!!! si drogano e quindi automaticamete sono migliori dei loro vicini di casa. E danno anche il benvenuto alle droghe leggere ritenute addirittura civilizzanti!!!! facciamoci tutti le canne, "viaggiamo" un pò, e siamo pronti a superare il vuoto socio-esistenziale che afflige il nostro territorio.Prima di tutto definisci il concetto di cultura e modello culturale. Chi ti ha detto che nel Logudoro tutti i paesi vanno d'amore e d'accordo? fammi esempi concreti.Chi ti ha detto che chi si sconvolge è migliore di un altro?dimmi in che cosa, in che modo.Perchè sei convinto che scrivendo un bieco marasma di asinini luoghi poco comuni tu puoi svegliare le coscenze dei silanesi tradizionali? ed infine... chi è il mandante delle cazzate che scrivi?

corrilentu
Offline
Last seen: 9 anni 11 mesi fa
Iscritto: Ven, 06/04/2007 - 17:33
Silanus vista dai confinanti

Ammazzadepudda, che casino ho scatenato.... e io che credevo che il post di ieri fosse esplicativo del precedente, ergo fosse servito per chiarire la iniziale provocazione e distendere gli animi. Quando si parla di eterogenesi dei fini....
Una premessa: io avrei un mandante? Vedo che siete abituati a ragionare in termini leggermente paranoici, come mai? Un motivo ci sarà... Quello che ho scritto non è altro che il sunto di discorsi che ho affrontato miriadi di volte anche con vostri conterricoli, magari chissà anche con qualcuno che frequenta questo forum. E' tutta roba genuina, nessuna cupola che trama ai danni dei devoti di Santu Larentu... Dio ce ne scampi! Però devo riconoscere che i toni del discorso sono più o meno sempre quelli... mi sorprende soprattutto la fatica che fate ad ammettere ciò che pure è opinione condivisa nel circondario, e mi riferisco al fatto che a Silanus, purtoppo, una parte della popolazione si dedica alla violenza a scapito del buon nome del paese. In un altro topic ho letto:

Quote:
Ma quando vedo che un reduce dalle patrie galere viene osannato e tutti fanno a gara per stringergli la mano, allora mi devo ricredere. Uno che delinque a danno della propria comunità non va più neanche guardato in faccia. Qui invece avviene il contrario.

E' esattamente quello che ho detto io! Ma come, vabbeh che i panni sporchi si lavano in casa, ma almeno un po' di coerenza.... Ancora

Quote:
Qui non si tratta di interventi di lungo periodo, o dell'attesa dei supereroi, basta semplicemente far osservare le stesse regole che vengono fatte rispettare a Bortigali, Bolotana o Macomer dove nessuno si sogna di invadere le vie coi quadrupedi o di fare tirassegno con quanto capita a tiro.

E poi se sono io che parlo di superiorità dei paesi vicini, allora chi se ne fotte dei cartelli sforacchiati..... Via dicendo:

Quote:
problemi a Silanus esistono e non sono di poco conto. In quest'ultimo periodo siamo stati testimoni di atti e fatti vandalaci di ogni tipo. La recrudescenza delle razzie nelle campagne ha raggiunto, per alcuni, livelli non più tollerabili. Ad un ragazzo che conosco, fidanzato e domiciliato nel nostro paese, qualche giorno fa hanno rubato l'auto parcheggiata sotto casa (ore 19.00). E' stata ritrovata 24 ore dopo in montagna: sporca di letame, utilizzata per il trasporto degli agnelli. Hanno lasciato il computer portatile ma non hanno risparmiato il portafoglio.

Ma me le sono sognate queste cose, o le avete dette davvero? Dari, se sono luoghi comuni, come mai li riproponete: masochismo made in Carraghentu? Adm, mi sembra che il vostro forum me lo sono girato abbastanza, no?
Scusate il disordine con cui rispondo, ma mi avete sommerso di tanti interrogativi che stento a raccapezzarmici.
Dunque, esempi concreti sul "welfare logudorese": qualcuno è mai andato ad una festa a Thiesi, a Ploaghe, a Ossi? A parte che c'è il mondo, è proprio l'atmosfera ad essere distesa ed effettivamente festaiola. Gente sin da Sassari e Cagliari, oltre a partecipanti da tutti i paesi d'intorno. Qui invece, che succede? :<< Andiamo a San Lorenzo?>> risposta << Eh, ma la macchina dove la lascio?>>. Sarà pure un luogo comune, mi direte che da voi non è vero che le macchine le rubano, ma andate a convincere il mio vicino la cui Uno è stata prelevata nottetempo due settimane fa e rinvenuta il giorno seguente vicino alla stazione dei carabinieri di Silanus, abbandonata dopo che i provetti autisti ne avevano sfracellato la balestra anteriore sul marciapiede.....
Mi si dice che Bolotana sarebbe la culla della malavita marghinesa... nessuna notizia in merito, a parte un orrendo fatto di sangue avvenuto nel 700. Innegabile che anche qui succedano episodi spiacevoli, non siamo in Svizzera, ma per me non è questo che conta. Rapinano una banca? Amen, l'assicurazione pagherà, le banche non perdono mai. Episodi sporadici non hanno la forza di intaccare la pace di una comunità. Ben più importante è l'humus dove queste cose si sviluppano. E come avete giustamente sottolineato voi altrove, la famiglia, la scuola, le istituzioni hanno una colpa nel fatto che l'humus a Silanus sia più sfavorevole che altrove.
Ridicola l'accusa delle ruberie nella zona industriale di Bolotana, non meriterebbe neanche una risposta ma siamo qui per servirvi. Proprio dall'Amministratore non me la aspettavo. Di grazia, quale bolotanese si sarebbe arricchito grazie alle speculazioni della zona industriale? Faccio presente che laggiù i bolotanesi ci sono in veste di operai e funzionari, mai di proprietari, quindi le truffe perpetrate hanno solo fatto male al paese, che mai ne ha tratto giovamento. Anzi, nonostante al fatto non si accenni praticamente mai, siamo il paese più penalizzato, perchè non solo la disoccupazione, ma anche l'inquinamento del suolo ci siamo dovuti raccogliere dai cocci dell'Enichem. Eppure i politici di zona avrebbero potuto difenderci un po' di più, nevvero zio Totore?
Dulcis in fundo, mi pento di aver tirato il sasso delle droghe leggere. Noto aprioristica refrattarietà verso il tema, lo ritiro e mi tengo la mia opinione evidentemente incompatibile con la vostra.

PRIVATE per ISPADULE: Grazie per avermi avvilito, molto costruttivo il tuo modo di discutere, spero sia così solo sul forum perchè se sei avvezzo a tali apostrofi anche di persona, meglio passarti a 100 km di distanza. Eppure tra le mie citazioni di cui sopra ci sei anche tu. Facciamo un duetto di benpredicatori malrazzolatori?

Aggiungo che poichè la mia firma non ha riscosso consensi, la cambio con una simpatica frase detta da un vostro compaesano di altri tempi. Spero la capiate. Mi è stata raccontata da un silanese, quindi non è frutto di malavoce corrilenta. Ma ricordate che quello che dico non sono sentenze sputate. Il vostro interesse è anche il mio interesse.

corrilentu
Offline
Last seen: 9 anni 11 mesi fa
Iscritto: Ven, 06/04/2007 - 17:33
Silanus vista dai confinanti

Dimenticavo, un forum su Bolotana c'era, www.bolotana.com, ma il sito è in rifacimento. non so quando sarà di nuovo disponibile.

Serimu
Ritratto di Serimu
Offline
Last seen: 8 anni 7 mesi fa
Iscritto: Sab, 28/10/2006 - 15:50
Silanus vista dai confinanti

Custu corrilentu....!!!

Premetto che non voglio aggredire nessuno, ma dico solo le cose sotto il mio punto di vista.

Non ho capito come fate a vantarvi di aver sconfitto la "balentia" con la droga...
Che poi non si può definire nemmeno BALENTIA perchè alla fine è solo Bullismo a sa Sarda...
E' vero a Bolotana forse ci sono meno fenomeni di "balentia", ma non mi sembra meno preoccupante il problema della droga...
Forse qui a Silanus non si azzardano nemmeno a toccarne di stupefacenti, perchè altrimenti gli interessati diventerebbero molto antipatici a sos "balentes" e al paese in generale...
Poi non è che si può definire Silanus un paese arretrato...non mi sembrate messi meglio...quanto siamo arretrati noi siete arretrati voi...
Ne saprai molto di Silanus che nemmeno ci abiti...

Questa è la mia idea...non so se mi spiego corrilè...

SALUTI DA SILANUS

ISPADULE
Offline
Last seen: 7 anni 8 mesi fa
Iscritto: Mer, 03/05/2006 - 22:09
Silanus vista dai confinanti

[.

PRIVATE per ISPADULE: Grazie per avermi avvilito, molto costruttivo il tuo modo di discutere, spero sia così solo sul forum perchè se sei avvezzo a tali apostrofi anche di persona, meglio passarti a 100 km di distanza. Eppure tra le mie citazioni di cui sopra ci sei anche tu. Facciamo un duetto di benpredicatori malrazzolatori?

Aggiungo che poichè la mia firma non ha riscosso consensi, la cambio con una simpatica frase detta da un vostro compaesano di altri tempi. Spero la capiate. Mi è stata raccontata da un silanese, quindi non è frutto di malavoce corrilenta. Ma ricordate che quello che dico non sono sentenze sputate. Il vostro interesse è anche il mio interesse.

Non voglio ulteriormente intrattenermi con le tue sofisticate logorroiche discussioni perchè mi pare che, oltrettutto, pecchi di un pochino di razzismo. Per tua conoscenza ti dico che ho diversi amici bolotanesi, ma non ne posso classificare neanche uno come te. Devi sapere che alle provocazioni si risponde per le rime. Quindi se vuoi intervenire in maniera costruttiva sei il benvenuto, ma lascia stare i fatti delinquenziali che purtroppo, ripeto, ci sono dappertutto. Ti citavo il fatto della rapina nottetempo all' Ufficio Postale del tuo paese avvenuta in tempi non sospetti (esattamente nel 1952), ed è stata la prima del dopogerra nella provincia. Che dire poi dei famosi bollettini falsi che si facevano nello stesso periodo e che ha portato in galera una decina di persone? Vedi, nessun paese è immacolato. Quindi ti consiglio di lasciar perdere queste cose. La firma che hai messo nei tuoi post, sostituendo la precedente, aggrava di più la tua posizione. Ammentadi chi petta furada 'nde manigana in tottue e forzis 'ndasa manigadu tue puru. Passo e chiudo.

 Ispàdule

dari
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Lun, 26/02/2007 - 17:00
Silanus vista dai confinanti

sono sempre più affascinata dai deliri della mente umana ........

Ti rispondo in sintesi: sono stata nei paesi che tu hai citato, presso i quali forse sei stato una volta, non di più, perchè sono convinta che parli parecchio per sentito dire. Avendo studiato a ss posso dire di conoscere abbastanza bene il Logudoro per feste, sagre, discoteche etc. La situazione non è molto diversa da Silanus, la delinquenza non è una nostra prerogativa.Andare al Blu Star, alcune volte ha voluto significare tornare senza autoradio o con la macchina notevolmente alleggerita da simpatici oggetti di gomma circolari......
Ti dia questo la dimensione.... Vuoi che ti dica dell'antipatia che corre tra Bonnannaro e torralba? o spostandoci un pò più in là vuoi che ti dica tra Mara e Romana. tra Pozzomaggiore e Padria? o tra Ossi e Tissi? potrei continuare per molto ancora....

Hai esordito definendo le droghe, seppur leggere, "civilizzanti". (non sarà Bolotana il paese natale di Keith Richards, il chitarrista dei Rolling Stones?) La merda è sempre merda e non capisco come tu possa parlare di sostanza stupefacenti in questi termini. chi fa uso di tali sostanze, e di questo ne fai un vanto, non è una persona libera, lucida e pertanto non la ritengo all'altezza di discorsi pseudo-sociologici.

complimenti per la firma: bene, bene, la "satira" è viva, sta bene e vive a Bolotana!!!
dari

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 1 mese 1 settimana fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Chiarimento sul chiarimento

corrilentu ha scritto:

Ridicola l'accusa delle ruberie nella zona industriale di Bolotana, non meriterebbe neanche una risposta ma siamo qui per servirvi. Proprio dall'Amministratore non me la aspettavo. Di grazia, quale bolotanese si sarebbe arricchito grazie alle speculazioni della zona industriale? Faccio presente che laggiù i bolotanesi ci sono in veste di operai e funzionari, mai di proprietari, quindi le truffe perpetrate hanno solo fatto male al paese, che mai ne ha tratto giovamento. Anzi, nonostante al fatto non si accenni praticamente mai, siamo il paese più penalizzato, perchè non solo la disoccupazione, ma anche l'inquinamento del suolo ci siamo dovuti raccogliere dai cocci dell'Enichem.

Ripeto, non è il caso di innescare una briga tra vicini, mi fa comunque piacere che leggendo i nostri interventi tu abbia notato che non minimizziamo affatto certi comportamenti, anzi siamo stati accusati da alcuni nostri compaesani di dare troppa enfasi; quindi quello che tu pensi di certi silanesi non è giusto che lo rimproveri ai frequentatori di questo forum.
Parlate di rapine anni '50, sbaglio o una decina d'anni fà era stata uccisa una vecchietta?
Per quanto riguarda ciò che avrei affermato, sta scritto e da li non scappa:

Quote:
in quanto a malaffare e affaristi avete i vostri polli; se poi andiamo a vedere il pozzo nero della vostra zona industriale dove sono spariti decine di miliardi, beh penso che le ruberie più grosse non siano quelle dei balordi silanesi.

Un esempio della prima frase potrebbe essere l'abbattimento selvaggio degli alberi a badde salighes dello scorso inverno, la seconda frase vuole dire quello che hai ribadito tu stesso, nella vostra zona industriale c'è stato uno scempio ambientale, economico ed occupazionale che forse anche i vostri amministratori potevano in qualche modo controllare, altro che punto rubate, senza minimizzare; son queste le cose serie che avvelenano la convivenza civile.
Ripeto per l'ennesima volta, non serve fare classifiche, o ergersi a giustiziere in trasferta o peggio ancora sostenere che la civiltà di un comune si misura in chili d'erba o chilometri di piste.

benennida
Ritratto di benennida
Offline
Last seen: 10 mesi 2 settimane fa
Iscritto: Ven, 24/03/2006 - 21:13
Qul'è il senso di tutto ciò?

Leggo leggo leggo... ma a bos parede normale che quì ci si accusi di essere l'un paese mogliore dell'altro? Ajò, mi se la finiamo che tanto non se ne esce! E poi, perchè doverci accusare l'un latro, cioè, che senso ha? Corrilè, a me francamente questo tuo attacco così l'ho trovato gratuito, ti rendi conto che non serve a niente? Che ognuno tira l'acqua al proprio mulino? E che tutti i paesi hanno le proprie pecche e le proprie malefatte? Non si vince niente, trovo questa discussione sostanzialmente sterile...
Se volete continuare conchidortos fate pure, non serve accusare i bolotanesi per farci belli noi, cosa ci hanno fatto? Perchè un corrilento è venuto da noi a provocarci? Mah... se ci fosse un senso lo capirei pure, ma un senso c'è? E se c'è, qual'è? No, perchè io non lo vedo per niente...
Vi saluto.

A volte non si ha abbastanza cuore

ISPADULE
Offline
Last seen: 7 anni 8 mesi fa
Iscritto: Mer, 03/05/2006 - 22:09
Corrilentu

Ite mi naras tue caru corrilentu
ch' in su forum iscries sas cazzadas
sun peraulas nadas a su entu
sas chi tue como hasa nadas
mira chi ti che ponimos in cumbentu
inue s' istallone faghia' sas marradas
e gai ti fatto istare chiettu e mudu
e de paga non ti meritas un' iscudu.

No isco chie sese e non lu cherzo ischire
ma dev' essere persone pagu 'e bonu
unu chi si pode' cun provas mutire
coglione a s' istante li es consonu
bi ha motivu e forza de rabbrividire
ca droga, istupefacentes hasa in donu
sos droghinos non tenzo in simpatia
e mi naro a boghe arta un' avemaria.

Lassa istare sa zente silanesa,
de natura ses unu provocadore
corrilentu ischidadinde e pesa
cando intendes de droga su sabore
ammentadi chi cussa est una vilesa
chi ti aumenta' in dossu su dolore
cando faeddas istabei grande attentu
ca subitu ti risponde' unu corrilentu.

De droga ses imbuttidu e minde abbizzo
ca faeddas che ainu chi ende' troddias
sas frases chi ch' ettasa assimizzo
a sas cosas chi tue naras e affroddias;
deo chi so conchidortu e contivizzo
senza tenne' meritu cussas maladias;
pro essere unu corrilentu mesu mortu
preferzo de essere unu conchidortu.

 Ispàdule

frinas
Offline
Last seen: 5 anni 5 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
Re: Qual'è il senso di tutto ciò?

benennida ha scritto:
Leggo leggo leggo... (....) E poi, perchè doverci accusare l'un l'altro, cioè, che senso ha?
Perchè un corrilento è venuto da noi a provocarci? Mah... se ci fosse un senso lo capirei pure, ma un senso c'è? E se c'è, qual'è?

Il metodo di Amleto
di Giulio Giorello
Master in Comunicazione della Scienza, SISSA, Trieste, Italia

Amleto (alias corrilentu) si finge pazzo. Ma, come si dice a corte, “c’è del metodo in sua follia”.
Il metodo di Amleto (alias corrilentu) è semplice. Consiste nel simulare quello che non c’è, e nel dissimulare quello che c’è.
È così che procede Amleto (alias corrilentu) nell’azione politica. (e polemica, aggiunge Frinas al Prof. Giorello...)

In effetti il forum "languiva" un pò; grazie davvero, dunque, a corrilentu che - come potrete vedere - ha trascorso la giornata di Pasqua e Pasquetta in religiosa attesa davanti al suo PC, a giocare a fare l'etologo alla Konrad Lorenz osservando gli incomprensibili e misteriosi comportamenti degli insetti Conchidortos..;
di che vi lamentate? ad averne di gente che si cura di noi...

Benny... ma la tua firma (segnatamente nella prima e nell'ultima ipotesi)... ti è stata "ispirata" in sogno per l'occasione?

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

appo nadu
Offline
Last seen: 10 anni 1 settimana fa
Iscritto: Ven, 03/03/2006 - 16:41
corrilentu

dai ragazzi smettiamola, la provocazione c'è stata gia alla comparsa del nostro caro vicino e confinante, ha risvegliato un po l'apatia pasquale ma ora bisogna tornare alla realtà, non abbiamo bisogno di discussioni del genere che conosciano e facciamo da diversi anni. Veddi Corry noi delle nostre difficoltà (in senso generale) ne siamo veramente consci dato che abbiamo cercato e cerchiamo in continuazione di affrontarle, esempi ne troverai tantissimi nel forum, lo stesso nome del sito è esplicativo e fafforzativo di quello che siamo (conchidortos), quindi non avevamo necessità che qualcuno da fuori ce lo ricordasse, vedete questa è la provocazione, introdurre un elemento di disturbo in un luogo di discussione di racconto come questo sito. Ogni realtà ha i suoi problemi noi siamo masochisti tanto ne siamo imperniati e cerchiamo in ogni occasione di trovare momenti di riflessione, chi però parla delle diffioltà altrui di solito nasconde le proprie, ohe' caru Corry non è che forse ti stai ponendo finalmente la domanda "ma Bolotana ha dei problemi" io penso di si, conosco benissimo il tuo paese in lungo e in largo, pensa solo alle brighe familiari per la proprietà terriera, e ti accorgerai che sotto sotto avete una bella mina che potrebbe esplodere da un momento all'altro. Quindi calma e gesso, come ha detto qualche "conchi" avveduto, pensiamo sì alle difficoltà che vivono le nostre comunità per cercare di porvi rimedio, ma allo stesso tempo divertiamoci, e lasciate perdere le discussioni sterili che ci portano lontano e allo stesso tempo ci chiudono in noi stessi, si corre il rischio di non attirare più l'attenzione neanche dei nostri compaesani. Corry sei bene accetto ma lascia la polemica e le strumentalizzazioni, secondo me è necessario il confronto ma per crescere non per accuire e rinverdire fenomeni del passato, cerchiamo di fare un pezzo di strada insieme, pensiamo in POSITIVO e lasciamo perdere questo momento un po avvilente.

bobo
Offline
Last seen: 2 anni 6 mesi fa
Iscritto: Lun, 04/09/2006 - 17:57
Silanus vista dai confinanti

Caro corrilentu, nonostante le tue critiche al nostro modo di pensare ed al nostro modo di comportarci, è bello averti quì, su alcune cose concordo con te, ma sai com'è siamo un popolo molto unito, perlomeno in apparenza, perchè poi non sai mai cosa ti può capitare............ non so se mi intendo.............., comunque mi ha fatto piacere leggere le tue critiche, anche se non mi sono piaciute molto, che riscontrano effettivamente la realtà dei silanesi, e che spero ci aiutino a cambiare certi nostri atteggiamenti..........
Ciao.............

ISPADULE
Offline
Last seen: 7 anni 8 mesi fa
Iscritto: Mer, 03/05/2006 - 22:09
Corrilentu

Anche per me la "querelle" è finita. Mi associo a Frinas, Bobo, appo nadu e tutti gli altri conchidorti che son intervenuti. Ora smettiamola con questi antiche e mai sopite rivalità. Se vogliamo creare un Marghine migliore è necessario anche lasciar perdere le provocazioni di qualcuno che, evidentemente, ha voglia di mestare le acque. Ciao

 Ispàdule

bodale
Offline
Last seen: 6 anni 6 mesi fa
Iscritto: Ven, 14/07/2006 - 22:28
Silanus vista dai confinanti

Corrilentu, Corrilentu ……………………….

Caro corry, ti scrivo così mi faccio un po’ (di vino) e siccome sei molto vicino …… qualche stronzata ti scriverò.

Passata la tua cannata pasquale e la mia imbriagata vinicola, ci tenevo a dire anch’io due cosette sull’argomento.

Nei tuoi post, legittimi per carità l’articolo 21 della Costituzione è chiaro, parli di droghe leggere e roba genuina.
Ti dico subito che sarei favorevolissimo alla liberalizzazione delle droghe leggere. In fondo un “sano” e “genuino” spinello non ha mai ammazzato nessuno. Come una sana sbornia di vino.
Il problema nasce quando lo “spino” non è più “sano” o “genuino”…. (finzas sa rima este essida).
In particolare quando il Pusher è un malandrino e nella “roba”, rigorosamente leggera (non oso pensare cosa scriveresti se ti fai di roba pesante) che spaccia a tutti i corrilenti non indica la data di scadenza e gli ingredienti di cui si compone.
Ora, non so dove ti rifornisci tu e i tuoi paesani, ma sarebbe utile che controlli sull’etichetta la data di scadenza e la sostanza da fumare.
Ho l’impressione che il pusher di fiducia per pasqua ti abbia rifilato cicoria essiccata e scaduta.
Ma cando la fisi fumande, non l’intediasa chi fidi ranchida?
Corrilentu, Corrilentu …………… e mi parese finzas furbu!!”

Un consiglio da conchidortilandia :

CAMBIA PUSHER

Oltre il consiglio anche una raccomandazione.

Quando acquisti la “roba” non stringere la mano al pusher, sia che te la dia genuina sia che ti dia rosmarino scaduto. Non vorrei sbagliarmi ma lo spaccio di sostanze stupefacenti, anche leggere, è un reato penale previsto dalla legge, come le rapine o come il furto di pecore e polli.

Oltre il consiglio, la raccomandazione anche un suggerimento.

Attenzione che il pusher non sia marocchino perché la “roba” la confeziona con escrementi essiccati di cammello. Pensa tu oltre a fumarti il cervello ti fumi pure qualcos’altro.

Ciao Corry….. mancari in ritardu augurios de pasca e atteros annos menzus.

P.S. si as prantadu patata abbaida chi este ona a zappitare. Sa erbeghe ti la regalo deo.
Gai faghimoso unu bellu ispuntinu a modellu Logudoro.

latranghicurza
Offline
Last seen: 9 anni 11 mesi fa
Iscritto: Lun, 04/09/2006 - 17:14
Silanus vista dai confinanti

Volevo anch' io esprimere il mio parere sull' argomento: ritengo assurdo fare il paragone fra i due paesi...e fare a gara a chi ha più o meno delinquenza, come ritengo inutile rinvangare episodi criminosi del passato e rinfacciarceli a vicenda...Caro Corrilentu, ti voglio dire un paio di cose: Silanus avrà tutti i difetti che vuoi, ma è il mio paese, e ne vado fiera, perchè so guardare oltre...Te lo dice una che con la sua famiglia ha affrontato il lato più negativo del paese, vivendoli sulla propria pelle. Ma mai e poi mai ho rinnegato Silanus. Ora vivo fuori, nel "continente", e quando torno a casa sento tutto il calore della mia terra e della mia gente, intorno a me. Abbiamo tanti difetti, come tutti i paesi, nè più e nè meno, ma proprio ieri mi vantavo che il (grave) problema della droga non ci tocca. Almeno questo credo. E il fatto che in bidda non ci sia droga è un vanto...Ragazzi vi rendete conto?
La droga brucia il cervello, conosco alcune persone, che fumano...come dite voi "roba" leggera, ma lo fanno abitudinariamente e hanno il cervello bruciato....è inutile negarlo....La droga FA MALE...
Mi dispiace che tu ritenga Bolotana un paese evoluto perchè i ragazzi fanno uso di queste sostanze...e mi dispiace ancora di più per te se sei fra queste persone....Magari ne riparliamo fra qualche anno, quando a Silanus, i giovani e le brave persone avranno cambiato il paese con le loro idee e la loro intelligenza e a Bolotana quei 4 ragazzi intraprendenti avranno il cervello in fumo perchè anni e anni di Maria, sai lasciano le loro tracce....
Scusate se sono stata un pò cattiva ma ho espresso il mio piccolo piccolo punto di vista....

Ah...dimenticavo:

FORZA SILANUS e W IL NOSTRO FORUM......RAGAZZI CONTINUIAMO COSì... :lol:

Santu Bacchis
Offline
Last seen: 9 anni 5 mesi fa
Iscritto: Mer, 11/04/2007 - 17:09
Silanus vista dai confinanti

Salve ragazzi, sono nuovo e come potrete facilmente intuire dal mio nick...deo puru so de 'idda...antzias...de 'Olotene.
Ho letto con dispiacere la diatriba suscitata dal mio compaesano, che credo si sia espresso un po' male riguardo all' argomento...forse voleva stuzzicare un po' il vostro rinomato orgoglio e devo dire che c'è riuscito...
Per prima cosa: non sono i cannoni in sè a fare la differenza, da noi ha contato in un certo "passaggio evolutivo" a livello sociale cominciato circa 10 anni fa, ma per un semplice motivo: da noi i Balentes (chi no balen a nudda) si erano concentrati esageratamente su quello come fattore di differenziazione, una volta che una massa numerosa di persone ha ritenuto legittimo fare uso della sostanza e una volta che la stessa sostanza ha preso piede tra alcuni di loro (non pubblicamente, sia chiaro) il "nemico" era troppo forte e loro troppo deboli. Difatti si sono sciolti come neve al sole.
In questo senso a Bolotana il fumo, sa droga, è riuscito a buttare giù le loro costruzioni mentali: in poche parole il modello sociale basato principalmente sull' anti-droga proposto dai supposti balentes è crollato definitivamente assieme a tutto ciò che si portava appresso.
Se poi il modello sia esportabile anche a Silanus questo non lo so, dipende da un sacco di cose e voi certamente lo sapete meglio di me.
In ogni caso, per chi pensa che i cannoni a Silanus non gìrino, e che a Bolotana gìrino da vent' anni...beh, lassade perdere, girano in entrambi i posti da almeno trent' anni...fidadebos.
Per quanto riguarda il secondo problema quello della criminalità & varie, Bolotana non ne è certamente immune, ma, senza offesa e senza voler assumere atteggiamenti di superiorità, il paragone non si può fare.
Perchè a Bolotana c'è meno criminalità? La risposta è semplice: non perchè siamo geneticamente più onesti ma perchè a livello sociale la condanna da noi è unanime: chi delinque viene immediatamente isolato, in sos tzilleris no lu cùmbidan prus, la gente non si fida più di lui. In poche parole: non conviene farlo. So che a Silanus non è così, questo mi dispiace, ci conosco tanta brava gente e il fatto che vengano spesso messi in scacco da qualche decina di persone mi infastidisce.
Naturalmente il tipo di criminalità alla quale mi riferisco non è quella delle alte sfere, ma quella di basso profilo, quella basata in linea di massima sulla VIOLENZA, che non consente una totale tranquillità alla comunità e che la turba privandola di certe libertà che io considero essenziali e che stando a Bolotana sinceramente dò per scontate.
Perciò vi chiedo, esiste o non esiste, percepite o meno a Silanus un problema legato alla cultura della violenza?

Cun amistade...saludos dae sa 'idda 'e Santu Bacchis.

Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 10 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Silanus vista dai confinanti

Ciao bakkis e come ti chiami, come fai a dire che i balentes a bolotana nn ci sono!! :D :D Mi vien da ridere, ci sono e come!!! Forse anche + di silanus, C'è ne qualcuno che si fa anche rispettare e penso che metta il silenzio anche a te come minimo, e nn sono isolati, forse 6 uno di quelli che parla del suo paese e anche di quelli vicini e magari e 20 anni che nn esce da casa sua!!! Per quanto riguarda gli spinelli chi nn se lo ha mai fumato in vita sua. a bolotana siete arrivati alle siringhe ,bene contenti voi, io mi tengo il mio bel paese che e silanus xchè la balentia si può calmare con l'aiuto di tutto il paese ma la droga no e a bolotana ne gira, io credevo fosse macomer il centro dove ne girasse molta ma ormai bolotana e arrivato allo sfascio x la droga ciao da buff

Santu Bacchis
Offline
Last seen: 9 anni 5 mesi fa
Iscritto: Mer, 11/04/2007 - 17:09
Silanus vista dai confinanti

Buffularzu ha scritto:
Ciao bakkis e come ti chiami, come fai a dire che i balentes a bolotana nn ci sono!! :D :D Mi vien da ridere, ci sono e come!!! Forse anche + di silanus, C'è ne qualcuno che si fa anche rispettare e penso che metta il silenzio anche a te come minimo, e nn sono isolati, forse 6 uno di quelli che parla del suo paese e anche di quelli vicini e magari e 20 anni che nn esce da casa sua!!! Per quanto riguarda gli spinelli chi nn se lo ha mai fumato in vita sua. a bolotana siete arrivati alle siringhe ,bene contenti voi, io mi tengo il mio bel paese che e silanus xchè la balentia si può calmare con l'aiuto di tutto il paese ma la droga no e a bolotana ne gira, io credevo fosse macomer il centro dove ne girasse molta ma ormai bolotana e arrivato allo sfascio x la droga ciao da buff

Caro buff, giusto per precisare:

-Quando parlo di droga, intendo quella leggera, eroinomani non ne ho mai visto.

-I balentes a Bolotana esistono, ma non rompono i santissimi a nessuno.

-Che la balentia a Silanus si possa calmare con l' aiuto di tutto il paese è ciò che auspico anch'io, spero che ci riusciate.

-A Bolotana fumo non ne sta più girando, e ti lu naro, so a disizu puru.

-Quando vuoi puoi venire a Bolotana a farti un giro per verificare quanto dico, a contu meu (no cannones, no siat chi ti fettat male, solu birra & binu), bidu chi est dae tempus meda chi no besso.

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 1 mese 1 settimana fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Pasta al rastrello

Un cumbidu a bacchis evito la prima parte del nome perchè sono allergico ai santi.

Scusate poco-poco e che a Bolotana il fumo lo vendono nelle bottega di tzia Maria Juanna?

Ajò me la volete smettere o volete che vi chiamino in caserma per chiarimenti, non è che con tutto il cioccolato di questi giorni vi bruciano un pò le murene (emorroidi) e parlate a vanvera.
Qui in questo forum della balentia silanese, bolotanese, orunese sarulese o di dove ca***o volete non ce ne frega niente, e ne abbiamo parlato diffusamente negli appositi topic. (punto)
Per quanto mi riguarda i bolotanesi e le bolatanesi che conoscevo una volta venivano in paese e si divertivano (senza alcunissimo problema) un sacco senza soldi (e viceversa), senza fumo e senza nemmeno tanta birra o vino.
Ricordo ancora un celebre spuntino (1980-81) con pastasciutta cotta in nd'unu labiolu tottu bruttu con pelati crudi e ciuffi di paglia e girata col manico di un rastrello, arrazz'è ischiffu, ma la fame era tanta che le ragazze si mangiarono tutto quel ben di dio; i balentoni e i tossici lasciateli alle loro pippe.

ISPADULE
Offline
Last seen: 7 anni 8 mesi fa
Iscritto: Mer, 03/05/2006 - 22:09
Bachis

Ma non este chi custu Bachis si es' postu a attizzare su fogu invece de che lu occhire. Ma deo tia narrere chi est ora de che la finire cun custas cazzadas. So de accordu cun admdortos, finimondela e basta' gai. Bolotana e Silanus sun duas biddas vicinas senza istazione (ca las' han serradas). Lassamos chi sos seguaces de Pannella sigana a ponne' fattu ( a nois non nonde frigada unu bellu nudda) e si fettana a fumu. Sa droga nostra este pane, chibudda, frenugu sardu, armurata e gai sighinde. Zau

 Ispàdule

bobo
Offline
Last seen: 2 anni 6 mesi fa
Iscritto: Lun, 04/09/2006 - 17:57
Silanus vista dai confinanti

Salve a tutti, è bello vedere che il nostro forum stà allargando i suoi confini, e, come gia detto in precedenza, è bello confrontarsi con i vicini di bidda, come li chiamo io.
O Bakkis, o Corry, come si dice, Paese che vai usanza che trovi, a Silanus di sicuro non si troverà di certo tanta roba o comunque se c'è non si vede perchè chi la usa sta molto attento a non farsi vedere in giro......... viste le considerazioni che ne vengono fatte dai paesani.......
non come li da voi che praticamente si conosce che la vende e chi la usa e nessuno gli rompe le p....e!!!!!!!!!
Al contrario di Silanus a Bolotana uno ci va tranquillo, lascia la macchina dove vuole senza doversi preoccupare di trovarsi un passaggio per il rientro visto che la sua è sparita, come accade da noi............ a me capita spesso di invitare qualcuno per le feste e la prima cosa che mi chiedono è: ".... dove lascio la macchina????..", io ci rido sopra e dico non è così, però sotto sotto ci rimango male..............
Comunque, ogni paese ha i suoi pro ed i suoi contro, forse silanus ha più contro che non pro, ma che ci vogliamo fare???????? ogni volta si cerca di migliorare e poi accade qualcosa che come una doccia fredda cade ulle nostre teste e spegne ogni piccola fiammella di rinnovamento.
Siamo fatti così, siamo Sialnesi, o non è per quello che ci chiamano Conchidortoso....................

Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 10 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Silanus vista dai confinanti

Caro bobo le macchine le rubano dappertutto, dal nord al sud al centro della sardegna, io al contrario di te invito gente di fuori e la macchina la possono lasciare tranquillamente dove gli pare, chi la pensa come te di silanus la pensa male, fai tanta pubblicità brutta al nostro paese, cmq meglio farsi un bel giro di birra che un giro di coca.....(cola)....ciao da buff

bobo
Offline
Last seen: 2 anni 6 mesi fa
Iscritto: Lun, 04/09/2006 - 17:57
Silanus vista dai confinanti

Caro Buffy, a quanto pare hai interpretato male le mie parole, io non ho mai detto di non venire a Silanus perchè altrimenti ti rubano la macchina, sono le persone che io invito che mi dicono così ed alle quali io rispondo che non è così.......... e poi dico che se non si fidano di lasciar la macchina in giro, la possono lasciare da me senza nessun problema.
Lo so di macchine ne rubano in tutti i paesi è risaputo, e sappi che io del mio paese ne ho sempre parlato bene con chiunque e non ho mai fatto alcuna brutta pubblicità, e non mettermi in bocca parole che non ho detto, sia chiaro.
Io qui ci sto bene, sono amico di tutti dai più virtuosi ai più delinquenti, con i quali se capita ci sto anche assieme al bar senza nessun problema a bermi una birra in compagnia, questo non significa che io sia uno di loro.........
E se capito fuori e qualcuno mi dice "silanesu....... bella zente...." io rispondo a tono perchè non mi va che si parli male delle mie origini.
Questo è quello che penso, e la prossima volta leggi meglio i post prima di incorrere in risposte affrettate...............
Saluti

Pagine

Accedi o registrati per inserire commenti.