Revisionismo storico

90 contenuti / 0 new
Ultimo messaggio
syd76rm
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 01:24
Revisionismo storico

La storia è che i fascisti li hanno cacciati nel '45 e ora ce li ritroviamo al governo. Quale altra storia vuoi?? Avete vinto, datevi una calmata ora...

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

syd76rm ha scritto:
La storia è che i fascisti li hanno cacciati nel '45 e ora ce li ritroviamo al governo. Quale altra storia vuoi?? Avete vinto, datevi una calmata ora...

Ti ripeto che sei fuori strada. E non stai ragionando in maniera corretta .... io ho espresso le mie opinioni di voto e ahimè non ho vinto un bel niente (ho votato IdV come avevo dichiarato su questo forum .....). Non ho nessuna intenzione di cadere nel banale facendo discorsi come quello che stai facendo tu in questo 3D ....

Ti ripeto, revisionismo storico. Lascia stare Berlusconi (che c'entra solo in quanto capo del governo ed eventualmente in una fase successiva, quando la storia, se necessario, sarà riscritta) e pensa al tuo complesso di principi, ci deve essere qualche buchetto qua e la.

Se poi è tua volontà parlare di Berlusconi come terrorista, apri un 3D e ci vediamo li.

Chellelle.

PS e i fascisti non sono mai stati cacciati, sei informato male anche su quello. Il giorno dopo la liberazione era richiamati come capi delle forze armate e di alcuni enti particolari.

PPS Ti ripeto, informati e magari prima di rispondere prenditi il tempo per leggere.

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

syd76rm ha scritto:
La storia è che i fascisti li hanno cacciati nel '45 e ora ce li ritroviamo al governo. Quale altra storia vuoi?? Avete vinto, datevi una calmata ora...

E ti prego di non banalizzare la storia, una materia che io adoro. Trattamela bene, a me da qualcosa la Storia ....

Chellelle.

syd76rm
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 01:24
Revisionismo storico

Ok, a me la storia interessa, ma per progettare il futuro. E il futuro oggi mi sa di passato. Ciao
Ps è logico che ho banalizzato, ma è un forum, non si può scrivere un trattato di storia qui..(tantomeno leggerlo) :lol:

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

syd76rm ha scritto:
Ok, a me la storia interessa, ma per progettare il futuro. E il futuro oggi mi sa di passato. Ciao
Ps è logico che ho banalizzato, ma è un forum, non si può scrivere un trattato di storia qui..(tantomeno leggerlo) :lol:

Eh ... persa l'ennesima buona occasione .... mi dispiace. E se ti sembra un trattato una pagina web .... dai, lasciamo perdere è meglio.

Per me il presente non sa di passato, di quel passato, e nemmeno il futuro.

Chellelle.

PS: sul forum, ti assicuro che qualcosa che può sembrare stupido (copia incolla del contenuto di una pagina web o riportare il link o quant'altro ....) è comunque meditato. Io non do mai niente per scontato. La storia delle BR è nebulosa, molte cose non sono universalmente conosciute. Qualcuno leggerà, qualcuno seguirà il link, qualcuno approfondirà (l'Affarire Moro di Sciascia è un libro bellissimo, scritto da un grandissimo scrittore e su un caso tutto italiano), qualcuno no .... però .. è un forum, fatto di contenuti e discussioni. Le basi comuni di discussione ove non ci sono si creano. :shock:

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 4 mesi 1 giorno fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Revisionismo storico

Chellè, il nostro non è un forum "orientato", a nessuno viene chiesta la patente per scrivere, naturalmente ognuno di noi ha le sue idee e le esprime liberamente senza filtro alcuno. Probabilmente siccome io ho scritto più di tutti sembrerebbe che voglia imporre una certa linea, e di questo mi scuso, ma in proporzione alla data di ingresso nel forum tu ed altri scrivete sicuramente più di me :wink:
Non ho detto che la strage di Moro non sia stato terrorismo, se vuoi lo scrivo: era terrorismo! Ma in Italia abbiamo avuto anche il fenomeno sudamericano del terrorismo di stato, meglio noto come la strategia della tensione, alimentato dai servizi segreti e orientato da una cupola affaristico-politica-mafiosa-massonica riassunta nel celebre documento del signor Licio Gelli e di cui ampi stralci vennero adottati nel programma di governo del suo sodale di Arcore.

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

admdortos ha scritto:
Chellè, il nostro non è un forum "orientato", a nessuno viene chiesta la patente per scrivere, naturalmente ognuno di noi ha le sue idee e le esprime liberamente senza filtro alcuno. Probabilmente siccome io ho scritto più di tutti sembrerebbe che voglia imporre una certa linea, e di questo mi scuso, ma in proporzione alla data di ingresso nel forum tu ed altri scrivete sicuramente più di me :wink:
Non ho detto che la strage di Moro non sia stato terrorismo, se vuoi lo scrivo: era terrorismo! Ma in Italia abbiamo avuto anche il fenomeno sudamericano del terrorismo di stato, meglio noto come la strategia della tensione, alimentato dai servizi segreti e orientato da una cupola affaristico-politica-mafiosa-massonica riassunta nel celebre documento del signor Licio Gelli e di cui ampi stralci vennero adottati nel programma di governo del suo sodale di Arcore.

Ciao Adm,

io intendevo semplicemente dire che si respira aria di centro sinistra. Fine dei riferimenti e solo per quello. Io stesso sono di centro sinistra.

So che è esistito il fenomeno di cui parli. Infatti a quello ho fatto riferimento in numerosi miei post. Se preferite parliamo di quello, anche se due parole sulle BR sarebbero necessarie. Ma dopo possiamo anche riparlare delle BR? Mi interessa capire da chi ha vissuto quel periodo quasi sono le loro impressioni .....

Direi che per dare un pò di ordine sarebbe bene ripartire dalle vicende post elezioni (sia referendum che elezioni del 1948) tenendo conto delle condizioni ereditate dalla guerra. Andiamo per decenni?

Chellelle.

PS e ci mancherebbe pure ..... solo che si parla di revisionismo storico e tutti, a destra a sinistra e al centro, dovremmo prendere atto di qualcosa che ci è scappato.

PPS Lo sai che sono affezionato a conchidortos.org

PPPS essendo di centro sinistra faccio questo ragionamento: riconoscere i miei punti deboli mi serve per affrontare meglio quello che mi aspetta; se si dovrà procedere a riscrivere la storia occorre farlo da entrambe le parti (su alcuni punti, in effetti, la storia deve essere ancora scritta).

syd76rm
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 01:24
Revisionismo storico

Chellelle ha scritto:
syd76rm ha scritto:
Ok, a me la storia interessa, ma per progettare il futuro. E il futuro oggi mi sa di passato. Ciao
Ps è logico che ho banalizzato, ma è un forum, non si può scrivere un trattato di storia qui..(tantomeno leggerlo) :lol:

Eh ... persa l'ennesima buona occasione .... mi dispiace. E se ti sembra un trattato una pagina web .... dai, lasciamo perdere è meglio.

Per me il presente non sa di passato, di quel passato, e nemmeno il futuro.

Chellelle.

PS: sul forum, ti assicuro che qualcosa che può sembrare stupido (copia incolla del contenuto di una pagina web o riportare il link o quant'altro ....) è comunque meditato. Io non do mai niente per scontato. La storia delle BR è nebulosa, molte cose non sono universalmente conosciute. Qualcuno leggerà, qualcuno seguirà il link, qualcuno approfondirà (l'Affarire Moro di Sciascia è un libro bellissimo, scritto da un grandissimo scrittore e su un caso tutto italiano), qualcuno no .... però .. è un forum, fatto di contenuti e discussioni. Le basi comuni di discussione ove non ci sono si creano. :shock:


Spero che abbia ragione, ma il revisionismo ormai si fa anche sul presente (vedi Anno Zero, Travaglio). Non vi siete resi conto che ormai c'è una voce sola, la voce del padrone? Vista la situazione, direi una cosa che purtroppo nn mi è possibile dire qui. Immagina....ciao
Anzi la dico: bisogna cacciarli a calci questi, altrimenti nn se ne andranno mai. Altro che rivedere la storia...

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

syd76rm ha scritto:
Chellelle ha scritto:
syd76rm ha scritto:
Ok, a me la storia interessa, ma per progettare il futuro. E il futuro oggi mi sa di passato. Ciao
Ps è logico che ho banalizzato, ma è un forum, non si può scrivere un trattato di storia qui..(tantomeno leggerlo) :lol:

Eh ... persa l'ennesima buona occasione .... mi dispiace. E se ti sembra un trattato una pagina web .... dai, lasciamo perdere è meglio.

Per me il presente non sa di passato, di quel passato, e nemmeno il futuro.

Chellelle.

PS: sul forum, ti assicuro che qualcosa che può sembrare stupido (copia incolla del contenuto di una pagina web o riportare il link o quant'altro ....) è comunque meditato. Io non do mai niente per scontato. La storia delle BR è nebulosa, molte cose non sono universalmente conosciute. Qualcuno leggerà, qualcuno seguirà il link, qualcuno approfondirà (l'Affarire Moro di Sciascia è un libro bellissimo, scritto da un grandissimo scrittore e su un caso tutto italiano), qualcuno no .... però .. è un forum, fatto di contenuti e discussioni. Le basi comuni di discussione ove non ci sono si creano. :shock:


Spero che abbia ragione, ma il revisionismo ormai si fa anche sul presente (vedi Anno Zero, Travaglio). Non vi siete resi conto che ormai c'è una voce sola, la voce del padrone? Vista la situazione, direi una cosa che purtroppo nn mi è possibile dire qui. Immagina....ciao
Anzi la dico: bisogna cacciarli a calci questi, altrimenti nn se ne andranno mai. Altro che rivedere la storia...

Ciao Syd

continui ad attribuirmi cose che non sono corrette (ma non c'è problema, appena apri quel post ti farò capire le nostre posizioni reciproche nel "chi si è reso conto e chi no"). Ho espresso già la mia opinione in merito a Berlusconi, leggo Travaglio e seguo Santoro da quando sono comparsi sulla scena etc etc. Al solito preferisco non mischiare gli argomenti, visto che sono completamente diversi. Quando vuoi insomma .... sono estremamente informato anche su quello ma non cambia una virgola rispetto all'aspetto centrale: qui si parla di revisionismo storico.

Berlusconi, Travaglio e Santoro sono la cronaca (almeno per gli aspetti che citi tu, poi Giuseppe Fiori ha scritto una bellissima ricostruzione della nascita dell'impero di Mister B ma questo è un altro discorso).

Hai letto L'uomo a una dimensione di Herbert Marcuse? Lo si dice dal 1968 quello che ora tu vedi applicato da Mister B alla sua massima potenza.

Contributi sul revisionismo? Non capisco perchè continui a portare il discorso su Berlusconi .... sei OFF TOPIC così ....

Chellelle.

syd76rm
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 01:24
Revisionismo storico

Ma scusa, è vero che vado fuori tema, però è stato Dell'utri a dire che bisognava riscrivere la storia. Non è revisionismo questo? Certo che ci sono fior di libri sul pensiero unico, tra i quali Marcuse etc etc, il punto è che il periodo storico è enormemente cambiato. Quello che prima era denunciato come possibile (parliamo degli anni 60) ora è possibile attuarlo sia per la caduta del "comunismo" sia per la pervasività dei nuovi mezzi di com di massa. La Cina è un esempio sotto gli occhi di tutti, il massimo del liberismo economico con la massima negazione della democrazia e dei diritti umani. Idem la Russia. E l' Italia? Siamo sulla buona strada, basta liberarsi di qualche retaggio tipo 25 aprile o lotte sociali e siamo a posto. Ripeto, spero di sbagliarmi. Tra l'altro nn c'è bisogno di riscrivere la storia, tanto un popolo di ignoranti (come noi siamo) non la leggerebbe neanche. Fatica sprecata. ciao
P.s. Io nn sono di centro sinistra, sia chiaro. Tra l'altro per tornare in tema, uno dei più grandi revisionisti, Pansa, mi pare sia di centrosinistra. Sbaglio?

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

syd76rm ha scritto:
Ma scusa, è vero che vado fuori tema, però è stato Dell'utri a dire che bisognava riscrivere la storia. Non è revisionismo questo? Certo che ci sono fior di libri sul pensiero unico, tra i quali Marcuse etc etc, il punto è che il periodo storico è enormemente cambiato. Quello che prima era denunciato come possibile (parliamo degli anni 60) ora è possibile attuarlo sia per la caduta del "comunismo" sia per la pervasività dei nuovi mezzi di com di massa. La Cina è un esempio sotto gli occhi di tutti, il massimo del liberismo economico con la massima negazione della democrazia e dei diritti umani. Idem la Russia. E l' Italia? Siamo sulla buona strada, basta liberarsi di qualche retaggio tipo 25 aprile o lotte sociali e siamo a posto. Ripeto, spero di sbagliarmi. Tra l'altro nn c'è bisogno di riscrivere la storia, tanto un popolo di ignoranti (come noi siamo) non la leggerebbe neanche. Fatica sprecata. ciao
P.s. Io nn sono di centro sinistra, sia chiaro. Tra l'altro per tornare in tema, uno dei più grandi revisionisti, Pansa, mi pare sia di centrosinistra. Sbaglio?

Ciao Syd,

ti ostini a non voler capire.

Dell'Utri non c'era e non sarà lui a riscrivere la storia. Dobbiamo parlare della storia e non della cronaca.

Non so che cosa vuoi dire con la parte centrale, mi sembra una gran confusione (sono io troppo stupido ma non riesco a trarne un concetto coerente). Posso dirti che sono cambiati gli anni (siamo nel 2008 piuttosto che nel 1968) ma non è cambiato proprio niente a parte l'arrivo di Silvio e la sua gang al governo.

Che cosa era denunciato come possibile (anni 60) e ora è praticabile?

Confondi Cina e Russia con Italia, che sono sistemi che niente hanno a che vedere l'uno con l'altro sotto quasi tutti i punti di vista (li unisce la frase, e solo quella, "c'è/c'era il PCI").

Purtroppo devo dire che la tua considerazione sulla storia (non la legge nessuno .... a dir la verità non leggono niente, non solo la storia) è in gran parte condivisibile ma .... io la leggo la storia, mettiamoci in due e diventeremo tre .... poi quattro, poi cinque etc etc .... al limite mettiamola a disposizione noi.

Ho letto il mio primo libro di Pansa alla tenera età di 12 anni, ne sono passati 25 e ... beh, lui è molto meno "ficcante" di allora, ti assicuro :D . No, non sbagli, Pansa è di sinistra, scrive su Repubblica tutt'ora ..... mitici i suoi epiteti sui vari politici ....

Ma non capisco che cosa tutto questo, per l'ennesima volta, c'entri con il revisionismo storico. Sembra che tu non voglia affrontare il problema o che lo salti a piè pari o non lo consideri importante.

Delle tre quale?

Chellelle.

PS Dell'Utri è solo l'ultimo a dire di voler riscrivere la storia ..... ma sono solo parole e con l'intento di oscurarla ancora di più per noi poveri stupidi ignoranti cittadini italiani.

syd76rm
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 01:24
Revisionismo storico

Cosa dire del revisionismo? E' evidente che la storia si rivede in base al periodo storico che viviamo, altrimenti per quale motivo si dovrebbe riscrivere? E' altresì prassi dire che la storia la scrivono i vincitori. Chi vince oggi? Sicuramente non gli eredi dei partigiani, del 68 e dei movimenti sociali ( ammesso che ci siano degli eredi). Vince il neoliberismo selvaggio, la politica di guerra e di dominio. E' questo il nesso con Berlusca e company. Ma d'altronde la linea di pensiero che vede nell'opposizione, il nemico, il comunista, il terrorista è già passata.
Ho parlato con persone che pensano che in Italia abbiano governato i comunisti per 60 anni. Che storia hanno letto questi? Pei i giovani il primo maggio è andarsi a sballare a pza san giovanni, il 68 nn sanno neanche cos'è. Ho parlato con delle matricole universitarie e l'hanno chiesto a me cos'era il 68 perchè nn ne avevano la più pallida idea. Ora Ratzinger attacca la legge sull'aborto, si riparla di nucleare, quando dei referendum hanno sancito delle cose che per me sono intoccabili. Non è revisionismo questo? O revisionismo è solo dire che i partigiani hanno ammazzato della gente? Bella scoperta!! In guerra cosa si fa, si balla la tarantella?
Quando si mettono in dubbio delle conquiste come quelle degli anni 60-70 il revisionismo è già bello che fatto. Io la penso così. O c'è ancora qualcosa da rivedere? Ah, dimenticavo, è rimasta la costituzione, chissà per quanto... ciao

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

syd76rm ha scritto:
Cosa dire del revisionismo? E' evidente che la storia si rivede in base al periodo storico che viviamo, altrimenti per quale motivo si dovrebbe riscrivere? E' altresì prassi dire che la storia la scrivono i vincitori. Chi vince oggi? Sicuramente non gli eredi dei partigiani, del 68 e dei movimenti sociali ( ammesso che ci siano degli eredi). Vince il neoliberismo selvaggio, la politica di guerra e di dominio. E' questo il nesso con Berlusca e company. Ma d'altronde la linea di pensiero che vede nell'opposizione, il nemico, il comunista, il terrorista è già passata.
Ho parlato con persone che pensano che in Italia abbiano governato i comunisti per 60 anni. Che storia hanno letto questi? Pei i giovani il primo maggio è andarsi a sballare a pza san giovanni, il 68 nn sanno neanche cos'è. Ho parlato con delle matricole universitarie e l'hanno chiesto a me cos'era il 68 perchè nn ne avevano la più pallida idea. Ora Ratzinger attacca la legge sull'aborto, si riparla di nucleare, quando dei referendum hanno sancito delle cose che per me sono intoccabili. Non è revisionismo questo? O revisionismo è solo dire che i partigiani hanno ammazzato della gente? Bella scoperta!! In guerra cosa si fa, si balla la tarantella?
Quando si mettono in dubbio delle conquiste come quelle degli anni 60-70 il revisionismo è già bello che fatto. Io la penso così. O c'è ancora qualcosa da rivedere? Ah, dimenticavo, è rimasta la costituzione, chissà per quanto... ciao

Ciao Syd,

grazie per il contributo. Al riguardo qualche mia riflessione:

1. io direi che la storia attuale sarebbe da riscrivere sulla base della effettiva storia passata. Altrimenti davvero finiamo per allinearci alle esigenze di Dell'Utri. La storia serve anche a valutare il presente.

2. Verissimo che la storia la scrivono i vincitori (vedi la Bibbia e i Romani .... anche se Marylou mi ammazza ....). Ma qui i vincitori dovrebbero essere gli italiani della Democrazia non i romani dell'Impero.

3. Verissimo che le persone che politicamente ci guidano hanno tutto l'interesse a nascondere cosa è realmente accaduto nel passato. Sono loro i protagonisti della storia (o gli eredi diretti) e non vogliono certo fare brutta figura.

4. Condivido la critica che fai agli "italiani medi", purtroppo l'ignoranza è davvero galoppante ed è anche difficile convincerli della realtà delle cose. Quando ci riesci si riportano sull'atteggiamneto comunque utilitaristico di chi alla fine ... preferisce che le cose stiano così.

5. Vero che molto spesso le manifestazioni e le celebrazioni sono fatte ad occhi chiusi e più per occupare il fine settimana che per reale convinzione: in buona sostanza che faccio questo sabato? Cinema, centro commerciale, passeggiata nel parco o manifestazione sull'aborto?

6. Il revisionismo in definitiva si dovrebbe sostanziare nell'analizzare la storia per come ora è raccontata, integrarla delle informazioni che mancano (per esempio, gli eserciti nascosti, Gladio e Stay Behind, rapporti con USA e URSS durante la guerra fredda ..... tante troppe cose) sulla scorta dei documenti disponibili e attualmente coperti da segreto di Stato.

7. In definitiva, non lasciamo che siano loro a riscrivere la storia, loro sono in conflitto di interessi.

Chellelle.

PS grazie Syd!

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Lapide ad Alghero

Dal blog di Daniele Luttazzi
Link: http://www.danieleluttazzi.it/node/345

Barbarie moderna

Grazie al sindaco Marco Tedde, e con benedizione vescovile, ad Alghero adesso c'è una lapide con su scritto:

" Aviere Faedda Mario. Rsi Fenu Antonino. Soldato Fois Paolo. Partigiano Foriesi Giuseppino. Alghero ai suoi caduti, che donarono la vita perchè l'Italia fosse libera e giusta. "

I repubblichini filo-nazisti volevano un'Italia libera e giusta?!?

Non sono mai stato comunista, ma in questo momento indosso lingerie femminile.

Post scriptum ( 10/5 ): un abbraccio di cuore alla città di Cuneo per aver impedito la subdola provocazione degli ex di Salò.

Un esempio (con questa affermazione non sono ironico, sono sardonico) di revisionismo storico portato avanti dall'amministrazione locale di Alghero.

Che schifio, Chellelle :arrow: .

antonella
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mer, 02/04/2008 - 12:00
Revisionismo storico

il sindaco si è dimesso.... ma ora cosa cambierà?

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

antonella ha scritto:
il sindaco si è dimesso.... ma ora cosa cambierà?

Davvero? Non lo sapevo, a dir la verità (fatto salvo quanto riportato nel pst precedente) mi dispiace.

Alghero ha sicuramente fatto passi avanti e da gigante negli ultimi anni nell'offerta turistica e nel "farsi bella". Credo che questo sia anche merito del suo Sindaco, Marco Tedde.

Però questa storia della lapide è uno schifo lo stesso.

Chellelle.

antonella
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mer, 02/04/2008 - 12:00
Revisionismo storico

sono stata l'anno scorso ad alghero, al rally del corallo, mi ha stupito la pulizia. ho visto un sacco di cestini per la spazzatura e l'ambiente cittadino molto curato. bravo il sindaco, ok, ma vogliamo parlare dei cittadini?? bravi bravi bravi!

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

antonella ha scritto:
sono stata l'anno scorso ad alghero, al rally del corallo, mi ha stupito la pulizia. ho visto un sacco di cestini per la spazzatura e l'ambiente cittadino molto curato. bravo il sindaco, ok, ma vogliamo parlare dei cittadini?? bravi bravi bravi!

Infatti è un vero piacere andare ad Alghero, passeggiata in centro, focaccia del milese, bastioni a fare ora .....

Ah, anche il "passio" (tipica espressione siciliana) non è male .....

Chellelle.

PS in effetti gli algheresi sono ei "bestemmioni"! (senza fare di tutta l'erba un fascio e attivare un discorso circolare)

antonella
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mer, 02/04/2008 - 12:00
Revisionismo storico

saaaalveeee... cosa faccio, lo leggo l'ultimo libro di pansa o mi sparate?
:D

syd76rm
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 01:24
Revisionismo storico

Puoi trovare di meglio, credo... :lol: Ora va di moda Stella o il solito Travaglio...

antonella
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mer, 02/04/2008 - 12:00
Revisionismo storico

mmmhhhmmm.... non mi piace né uno né altro...
e poi mica si legge solo quello che va di moda no?
poca fantasia, qui... altri suggerimenti? dai che devo andare in libreria!!

syd76rm
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 01:24
Revisionismo storico

Uhmmm ... visto il quarantennale sono usciti una marea di libri sul movimento del '68. Alcuni hanno fatto discutere come quello di Piperno che ha detto che in fondo i terroristi erano meglio dei 68ini (sic!).
Ora mi sparerete voi... :lol:

P. s. In realtà l'affermazione riguardava gli aspetti morali dei 68ini che a detta dell' autorei si sono rivelati poi ben poca cosa rispetto alla tensione ideale che aveva animato il movimento.

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

antonella ha scritto:
mmmhhhmmm.... non mi piace né uno né altro...
e poi mica si legge solo quello che va di moda no?
poca fantasia, qui... altri suggerimenti? dai che devo andare in libreria!!

Se ti va di approfondire una vicenda interessante: Poteri forti di Ferruccio Pinotti. Saggio.

Se non hai mai letto Tolkien, il Signore degli Anelli paga la fatica delle oltre 1000 pagine ....

Se hai voglia di qualcosa di rilassante .... Topolino è sempre una buona lettura.

Di Pansa leggerei gli scritti storici ....

Travaglio di moda? A dir la verità è incredibile che non lo si sia letto prima .... quando non era in voga e diceva grosse verità.

Abbracci.

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

Io sto leggendo Leggere la fotografia di Augusto Pieroni.

Chellelle.

antonella
Offline
Last seen: 9 anni 1 mese fa
Iscritto: Mer, 02/04/2008 - 12:00
Revisionismo storico

non mi avete convinto... leggo La Costituzione ieri e oggi di valerio onida. poche paginette in realtà, ma può essere interessante...

Chellelle
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 06:43
Revisionismo storico

antonella ha scritto:
non mi avete convinto... leggo La Costituzione ieri e oggi di valerio onida. poche paginette in realtà, ma può essere interessante...

Una domanda sorge spontanea ..... esiste un modo per convincerti di qualcosa? Io non avevo questo intento .... tu sei come Pai Mei con il monaco shaolin ..... incontentabile.

Chellelle.

maria luisa
Offline
Last seen: 9 anni 6 mesi fa
Iscritto: Lun, 28/05/2007 - 23:12
Revisionismo storico

Mi scusassero vossignorie se m'intrometto,
mah..antonè e chellè...Leggendo a voi mi sembra di essere da Feltrinelli a Bologna...
.comunque...Ispuligadebolla.... :wink:

E' tutto il giorno che leggo e vedo la faccia compiaciuta di Mussoli...oops Berlusconi e il Papa...Titoloni " la Chiesa compiaciuta del nuovo governo e del nuovo clima politico"...
La ministra Carfagna o Garfagna ( no.... quella era la garfagnana di Carducci) che fa la puritana e la sobria di fronte al gay pride, quando fiino a qualche anno fa si divertiva a posare per i calendari in costume adamitico o in abbigliamento tutt'altro che sobrio....

Boh boh....
Astarò ...fa parte del programma di revisionismo storico del governo tutto ciò?
Non vorrei che oltre alla revisione delle macchine poi proponessero un disegno di legge per la revisione periodica dei cervelli e delle coscienze critiche....
Sant'Antoni meuuuuuuuuuuuu.....

astaroste
Offline
Last seen: 2 anni 12 mesi fa
Iscritto: Gio, 08/02/2007 - 21:42
Revisionismo storico

Cara Maria Luisa quello e altro visto l'ultima trovata del berlusca e della sua banda, l'annuncio dello "stop alle intercettazioni" che è al centro del dibattito politico e del confronto tra la maggioranza e i magistrati. Nel Pdl Forza Italia e An sostengono la necessità di mettere fine all'attuale sistema di indagini, mentre la Lega prende le distanze e ribadisce il suo assenso nei casi di "reati come corruzione e concussione". L'Associazione nazionale magistrati ribadisce la necessità dello strumento ma con un no deciso alla pubblicazione e alla divulgazione dei "fatti relativi alla vita privata degli indagati". Nel dibattito si inserisce anche il Pd i che attacca Berlusconi: "Così il governo vuole impedire le indagini". Castelli (Lega): "Galera per certi giornalisti", la Fnsi replica: "Non è colpa della stampa". Ma tu pensi che nella stampa può essere incluso anche il sito dei "conchidortos", perchè se così fosse cinque anni di buio non c'è li toglie nessuno???????
Penso proprio che secondo l'unto del "tuo" Signore la rottamazione, e non revisione, degli "altri", stia per iniziare, che dici sarà il caso di resistere? o ci arrendiamo dato che anche la Chiesa è entrata nell'esercito delle libertà.......
Un allarmato saluto
Astaroste

syd76rm
Offline
Last seen: 3 anni 7 mesi fa
Iscritto: Mer, 13/02/2008 - 01:24
Revisionismo storico

Visto il periodo di razzismo che stiamo vivendo, mi è venuto in mente un vecchio libro di Stella intitolato "l'orda- quando gli albanesi eravamo noi". Bisognerebbe dargli uno sguardo...
ciao

http://rcslibri.corriere.it/rizzoli/stella/chat/chat.spm

Pagine

Accedi o registrati per inserire commenti.