Windows Vista

31 contenuti / 0 new
Ultimo messaggio
DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 4 giorni fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Windows Vista

Quote:
Da Punto Informatico Windows Vista lo porterà la Befana Niente Vista prima del prossimo anno, almeno per il grande pubblico. In contrasto con quanto dichiarato fino a pochi giorni fa, Microsoft ha infatti posticipato il lancio del nuovo Windows all'inizio del 2007.
Dunque Microsoft rimanda il lancio del suo nuovo sistema operativo Windows Vista. In parole povere Microsoft insieme ad Apple e a quasi tutti i produttori di hardware hanno dato vita ad un consorzio (Trusted Computing – Palladium) per costruire nuovi computer che controlleranno in modo stretto tutte le attività degli utenti. Ufficialmente i nuovi PC saranno più sicuri verso le intrusioni e i virus. Molto più realisticamente non sarà più possibile fruire di programmi, musica e film non regolarmente acquistati e/o installati su più computer. La faccenda è molto seria e su internet si trovano montagne di notizie sull'argomento. Tutto nasce in America, dove Bill Gates, grande finanziatore di Bush, ha potuto garantirsi la possibilità legale di spiare i suoi clienti grazie al Patriot Act (la legge antiterrorismo). Insomma stiamo per perdere un altro pezzo di libertà e un sacco di soldi.

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 4 giorni fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
É uscito

Il nuovo Windows Vista è già disponibile e promette di rivoluzionare l'uso del PC.
L'unica cosa certa è che sarà a prova di pirati, per cui non sarà possibile l'installazione di programmi non originali.
Ho messo in tabella il prezzo in euro dei più comuni programmi utilizzati sui PC e il prezzo dei corrispondenti su Linux, non conosco il prezzo di Vista ma dovrebbe costare come XP Pro.

Lascio a voi ogni commento.

PROGRAMMI WINDOWSLINUX
Sistema operativoMicrosoft Windows XP Pro340Linuxda 0 a 200€
Programmi ufficioMicrosoft Office 2003 Pro570OpenOffice0
Compressori filesWinZip30Vari programmi0
AntivirusNorton Antivirus30ClamAV0
MasterizzazioneNero Premium50K3B e altri0
Driver PDFAbobe Acrobat360Supporto nativo0
FotoritoccoAbobe Photoshop350The Gimp0
Server databaseMicrosoft SQL server1800Postgresql, Mysql, Firebird0
Web editorDreamWeaver450Quanta, Bluefish0
Disegno 2dAutocad LT1000Qcad0
Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 9 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Windows vista!!!

Ciao admortos forse x windows vista c'è una soluzione!! Io nn lo provata però alcuni miei amici si e va!! leggi questo e vedi un pò!!
Guida per scaricare-Installare con patch Paradox una perfetta e genuina copia di Windows Vista con licenza definitiva OEM (risultato garantito)

Dopo la patch timerlock, che si occupa di fermare il timer per rendere la versione di Windows in pratica come se fosse definitiva, ecco una nuova funzionante patch che rende la copia di Windows Vista realmente valida e genuina. La patch rende funzionanti le copie di Windows Vita 32 bit, non vale per Vista 64 bit, non ancora attivate, quindi è applicabile solo se durante l'installazione non avete inserito il seriale. Questo fantastico crack si occupa di modificare alcune librerie di sistema che si occupano della verifica dei prodotti OEM. Microsoft per venire incontro alle esigenze di alcuni rivenditori hardware ha creato un'apposita licenza OEM che non necessita la registrazione dell'utente ma che si basa su un controllo incrociato tra bios della scheda madre, codice seriale e checksum criptato dello stesso. Il risultato consiste nel far credere a Vista che il PC utilizzato è un Asus con regolare licenza OEM anche se in realtà stiamo lavorando su un pc di casa o su un qualsiasi altro Notebbok. La patch si chiama Paradox e contiene una cartella contenente diversi file e una cartella con dentro certificati(CERT):

OEMTool.exe installa dei driver contenuti nella cartella.
ASUS.xrm-ms [si trova nella cartella CERT ed è da copiare in C, se vogliamo seguire la guida passo passo] Dimmi che ne pensi e poi ti do la dritta dove trovare pass e tutto!!! anche se è illegale!! Però x poveretti come noi wista costa converebbe usare linux mi dirai tu!! ciao da buffularzu

frinas
Offline
Last seen: 5 anni 3 mesi fa
Iscritto: Gio, 20/10/2005 - 16:18
facciamoci del male..... (ora anche con Windows vista!!!)

Buffularzu ha scritto:
Ciao admortos forse x windows vista c'è una soluzione!! Io nn lo provata però alcuni miei amici si e va!! leggi questo e vedi un pò!!
parafrasando Nanni Moretti ...perchè farsi del male... adesso che dopo 23.000 patch e dopo innumerevoli ore che i nostri conchidortos hanno trascorso ad aggiornare, rammendare, tappare i buchi e le falle di XP e, finalmente stanno riuscendo ogni tanto, anche ad "usarlo" il PC (oltre che ad aggiornarlo e farlo partire)!!!
ma po ite poi? per avere due "effetti speciali" in più sul Desktop (che puoi avere benissimo in emulazione anche col vecchio Win Me a patto che abbia qualche quintale di RAM e un Pentium III overclokkato;
Se poi ti piace l'interfaccia "acqua" puoi prendere un Mac usato con Mac OS X Jaguar 2.8 (roba del 2000... nel mondo Apple per capirci) e per 450 € ti danno computer, S.O. e programmi...; esagerando ci metti pure Linux Jellow Dog...;
Ah dimenticavo: almeno se ti serve fare qualsiasi cosa col computer... c'è il vantaggio che .... la fai!

Minkia; perchè farsi del male? non vi capirò mai ragazzi...

Quote:
Però x poveretti come noi wista costa converebbe usare linux mi dirai tu!! ciao da buffularzu

ecco bravo... diffondiamo Linux e con i soldi che risparmiamo ce ne andiamo un sabato in più in Pizzeria , al Pub, a Polaccas & Ucrainas (sos Trans sono prerogative dei Portavoce dei Premier), oppuru nos comporamos duos ispidos de ambidda!!!

ponide in mente... e lassadebos sos Computer comente los azis connottos - se Windows (qualsiasi, dal 3.1 ad XP Professional vi funziona!!!)

liberos, rispettados, uguales

(P. Mereu)

Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 9 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Windows Vista

Hai ragione usiamo linux!!! Ma nn tutti lo sanno usare quindi se si può fare a sbaffo proviamoci almeno no? nn saranno quei soldi di vista che faranno diventare povero bill gates :lol:

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 4 giorni fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Re: Windows vista!!!

Buffularzu ha scritto:
Ciao admortos forse x windows vista c'è una soluzione!! Io nn lo provata però alcuni miei amici si e va!!
La patch rende funzionanti le copie di Windows Vita 32 bit, non vale per Vista 64 bit, non ancora attivate, quindi è applicabile solo se durante l'installazione non avete inserito il seriale.
Il risultato consiste nel far credere a Vista che il PC utilizzato è un Asus con regolare licenza OEM anche se in realtà stiamo lavorando su un pc di casa o su un qualsiasi altro Notebbok.

Ciao buffularzu
Benvenuto a bordo, avevamo proprio bisogno di un hacker, ma non di un cracker :wink:
Scherzi a parte il vero crack sarebbe che i prodotti di microsoft costassero per quello che valgono, quindi molto meno; ma il più fantastico crack è rinunciare all'uso di programmi così clamorosamente speculativi. È GIUSTO che le aziende si facciano pagare i prodotti, pagare Vista 200-300 euro è un furto, ma piratarlo o crackarlo che dir si voglia è comunque un furto.
Parli di emulazione del BIOS per applicare la patch, non è uno scherzo, e quasi certamente nel tempo salterà fuori qualche problemino; praticamente la ferraglia della macchina controlla la genuinità del programma installato, tombola per zio Bill il "pirata" è fregato.
Date retta a mastrufrinas, usate il PC come ve l'hanno venduto e non accettate copie piratate di alcun programma, sono trucchi con le gambe corte.
Personalmente da cinque anni uso linux, dopo aver vissuto tutta l'epopea di microsoft dal Dos a Win2000, poi, proprio stanco e stufo dei continui restyling della solita minestra che ti vendevano al prezzo d'aragosta ho fatto il grande balzo.
Se siete ragazzi e avete qualche ora di tempo da dedicare a questo fantastico sistema operativo, non indugiate e non ve ne pentirete; al confronto windows vi sembrerà un giocattolo sciocco.
Per quanto riguarda i poveretti, penso proprio l'opposto: la sfiga sta nell' usare windows; se uno crede di saper usare windows può usare con successo linux.
.........................Naturalmente questo sito gira su linux.

dari
Offline
Last seen: 9 anni 2 mesi fa
Iscritto: Lun, 26/02/2007 - 17:00
Re: facciamoci del male..... (ora anche con Windows vista!!!

frinas ha scritto:
Buffularzu ha scritto:
Ciao admortos forse x windows vista c'è una soluzione!! Io nn lo provata però alcuni miei amici si e va!! leggi questo e vedi un pò!!
parafrasando Nanni Moretti ...perchè farsi del male... adesso che dopo 23.000 patch e dopo innumerevoli ore che i nostri conchidortos hanno trascorso ad aggiornare, rammendare, tappare i buchi e le falle di XP e, finalmente stanno riuscendo ogni tanto, anche ad "usarlo" il PC (oltre che ad aggiornarlo e farlo partire)!!!
ma po ite poi? per avere due "effetti speciali" in più sul Desktop (che puoi avere benissimo in emulazione anche col vecchio Win Me a patto che abbia qualche quintale di RAM e un Pentium III overclokkato;
Se poi ti piace l'interfaccia "acqua" puoi prendere un Mac usato con Mac OS X Jaguar 2.8 (roba del 2000... nel mondo Apple per capirci) e per 450 € ti danno computer, S.O. e programmi...; esagerando ci metti pure Linux Jellow Dog...;
Ah dimenticavo: almeno se ti serve fare qualsiasi cosa col computer... c'è il vantaggio che .... la fai!

Minkia; perchè farsi del male? non vi capirò mai ragazzi...

Quote:
Però x poveretti come noi wista costa converebbe usare linux mi dirai tu!! ciao da buffularzu

ecco bravo... diffondiamo Linux e con i soldi che risparmiamo ce ne andiamo un sabato in più in Pizzeria , al Pub, a Polaccas & Ucrainas (sos Trans sono prerogative dei Portavoce dei Premier), oppuru nos comporamos duos ispidos de ambidda!!!

ponide in mente... e lassadebos sos Computer comente los azis connottos - se Windows (qualsiasi, dal 3.1 ad XP Professional vi funziona!!!)


per frinas:
macchè vista e vista....meglio la saker torte e ce la sgallupiamo a
Spinacetto...

Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 9 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Windows Vista

Ciao ragazzi xchè nn proviamo ubuntu come sistema operativo io lo uso e vado di lusso poi ha un nome quasi sardo no? L'unico problema che x farlo funzionare al meglio dovremo aggiornarlo in tutto?? ma senza adsl che si fa? con la linea analogica ci si può provare magari x natale e pronto a l'uso :lol: :lol: ciao dal vostro buffularzuuuuuuuuuuu

ancu m'idan zega
Offline
Last seen: 9 anni 10 mesi fa
Iscritto: Lun, 20/02/2006 - 08:46
Windows Vista

ubundu?? mai sentito
sembra il nome della maschera di orani su bundu!! è così... :?:

Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 9 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Windows Vista

Ubuntu nn ubundu!!!!!!Ubuntu è un sistema operativo completo fondato su Linux, liberamente disponibile provare x credere ciao da buffularzu

dari
Offline
Last seen: 9 anni 2 mesi fa
Iscritto: Lun, 26/02/2007 - 17:00
.....

ubuntu????? 8) 8) cos'è un sistema operativo africano? :wink:

Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 9 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Windows Vista

Dari questa si poteva risparmiare però va bene lo stesso siamo tutti amici!! Magari i poveri africani avessero il sistema operativo ubuntu, almeno erano sicuri di avere un computer :(

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 4 giorni fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Re: .....

dari ha scritto:
ubuntu????? 8) 8) cos'è un sistema operativo africano? :wink:

Ehiiiiiiiiiiiiiii cosa pensate che dari scrive a caso? Dari non scrive MAI a caso!
La ubuntu è una distribuzione Linux finanziata da un ricco benefattore sudafricano che ha deciso di pagare un team di sviluppatori per mettere a punto un sistema facilissimo da installare e renderlo disponibile gratuitamente per tutti.
È basata su debian, la mia distro preferita, ma è estremamente più facile da installare e configurare, è anche piuttosto completa, per chi non ha l'ADSL esiste un secondo CD cui attingere per aggiungere eventuali altri programmi.

Serimu
Ritratto di Serimu
Offline
Last seen: 8 anni 5 mesi fa
Iscritto: Sab, 28/10/2006 - 15:50
Re: .....

admdortos ha scritto:

Ehiiiiiiiiiiiiiii cosa pensate che dari scrive a caso? Dari non scrive MAI a caso!
La ubuntu è una distribuzione Linux finanziata da un ricco benefattore sudafricano che ha deciso di pagare un team di sviluppatori per mettere a punto un sistema facilissimo da installare e renderlo disponibile gratuitamente per tutti.
È basata su debian, la mia distro preferita, ma è estremamente più facile da installare e configurare, è anche piuttosto completa, per chi non ha l'ADSL esiste un secondo CD cui attingere per aggiungere eventuali altri programmi.

Guardalo là il solito anti-Windows di admdortos...non avevo dubbi che aprissi un'argomento in questione...mah...linux dicono che piano piano si stà espandendo, ma windows con la sua pubblicità attira più clienti ed inoltre è caro...

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 4 giorni fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Chi è più furbo?

Leggete attentamente cosa dichiara questo signore, e voi credete di fregare la Microsoft!

Jeff Raikes ha scritto:
Proprio pochi giorni fa ha fatto scalpore un commento di Jeff Raikes, business group president di Microsoft, relativo alla contraffazione del software: "Se proprio dovete piratare un prodotto, preferiamo che sia il nostro piuttosto che quello di qualcun altro". Raikes lo chiama "pragmatismo" ed afferma che ciò che conta, sul lungo termine, "è il numero di utenti che utilizzano i nostri prodotti", perché la speranza è che "nel tempo si convertano al software regolarmente acquistato".

A proposito di crack

Punto Informatico ha scritto:
I crack di Windows Vista dilagano
Annunciato come sistema blindato, capace di stroncare le gambe alla pirateria, Windows Vista a poco più di un mese dal suo rilascio assiste al rilascio online di molti crack

Roma - Lo scorso anno Microsoft proclamò che Windows Vista avrebbe drasticamente ridimensionato la pirateria, specie quella praticata all'interno di uffici e mura domestiche. A poco più di un mese dal rilascio del nuovo sistema operativo, però, la realtà non premia gli sforzi dell'azienda: oggi esistono per lo meno tre differenti categorie di crack per Vista, e tutte permettono di ingannare o bypassare il processo di attivazione.

A fianco dei crack basati sulla virtualizzazione del server Key Management Service (v. Windows Vista, l'attivazione fa crack) e di quelli che riescono a cancellare la scadenza temporale (v. Windows Vista, un crack cancella la scadenza), se ne sono di recente aggiunti altri, capaci di ingannare Vista in modo particolarmente ingegnoso.

Questa nuova generazione di crack emula infatti una porzione del BIOS di quei sistemi, detti Royalty OEM, che arrivano sugli scaffali dei negozi già attivati. Questi PC, venduti da grossi produttori come Asus, Dell, HP ed altri, includono le informazioni sulla licenza di Windows Vista direttamente nel BIOS del sistema, in un'area chiamata ACPI_SLIC: i cracker hanno fatto in modo, attraverso lo sviluppo di appositi driver, di far credere ad una qualsiasi copia di Windows Vista di girare su un PC pre-attivato. Il trucco richiede l'uso di una product key Royalty OEM, chiavi ormai facilmente reperibili su Internet.

Se i primi crack di questo tipo richiedevano l'installazione di un BIOS modificato, l'ultima incarnazione rende la procedura più semplice: basta avviare un programma grafico e, con un paio di clic del mouse e un riavvio, ci si ritrova con una copia di Windows Vista perfettamente (ma illegalmente) attivata.

Rispetto al metodo che elimina il timer del periodo di prova, questo crack rimane vincolato ad una product key, e quelle che circolano su Internet presto o tardi finiscono nella lista nera di Microsoft: ciò significa che il sistema potrebbe fallire il test Windows Genuine Advantage (WGA), con tutte le conseguenze del caso.

La più grande spina nel fianco di Microsoft restano i crack della scadenza, che rendono una copia piratata di Vista virtualmente indistinguibile da una legittima: ciò significa che gli utenti irregolari possono usufruire di Microsoft Update e scaricare tutti i programmi che richiedono il check WGA.

Anche quest'ultima categoria di crack si è rapidamente evoluta, e se all'inizio richiedeva diverse operazioni manuali e una minima esperienza nell'uso del PC, oggi è in grado di "truccare" il sistema operativo in modo del tutto automatizzato: non c'è neppure più bisogno di riapplicare il crack alla fine dei 30 giorni di prova.

Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 9 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Windows Vista

E quante soluzioni ci sono!!!
Nuova Patch per bloccare il countdown di Windows Vista 64 bit e rendere la copia definitiva

Dati i problemi per gli utenti con Windows Vista a 64 bit, ecco una nuova patch che risolverà i problemi. Con questa chicca il contatore si fermerà e la vostra versione diverrà definitiva esattamente come per tutti coloro che hanno la versione 32 bit e che l'hanno bloccato il countdown grazie a Timerlock

ciaooooo

Buffularzu
Offline
Last seen: 7 anni 9 mesi fa
Iscritto: Mar, 27/03/2007 - 12:55
Windows Vista

x il 19 o giu di li la versione 7.04 di ubuntu speriamo che implementi la funzione 3d ciao a todos

ziassunta
Offline
Last seen: 9 anni 9 mesi fa
Iscritto: Mer, 05/12/2007 - 16:24
non riesco ad abituarmi a vista

lo devo per forza usare perchè mi hanno regalato un pc nuovo...
cmq in questo caso è vero il proverbio della strada vecchia e della strada nuova...
la vostra un po sperduta
zia assunta

serrone
Offline
Last seen: 9 anni 7 mesi fa
Iscritto: Sab, 28/04/2007 - 23:49
Windows Vista

Compagneros non capisco niente ;Ubuntu ,Patch,Timerlock,Crak,ma itt'este sa droga? :P :P
Per non incappare in spiacevoli errori io resto con il mio Windows XP,
ciao amigos non cambiate spacciatore miiiiii. :P :P

panda
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Gio, 11/10/2007 - 23:00
Windows Vista

cari i miei appassionati di informatica volevo segnalarvi un sistema operativo linux che ho provato recentemente.. si chiama PUPPY ed è stato sviluppato con la caratteristica di essere molto leggero al punto di stare in un pennino usb.. intendo installato.. ne esistono diversi ma questo volevo segnalarvelo perchè non va installato sul hard disk o almeno non necessariamente ma sta tutto caricato i ram!! nella sua semplicità (mi pare che l ultima relaese completa sia di 95 MB) è persino più bellino e accattivante di windows! senze contare che mi ha riconosciuto tutto l hardware! ora devo provare DAMN SMALL LINUX appena lo vedo vi riferisco..
saludos

Pasteri
Offline
Last seen: 10 anni 3 settimane fa
Iscritto: Mar, 21/11/2006 - 10:29
Windows Vista

Ho letto un po le informazioni su windows vista, ma non ho capito se conviene averlo o no...
Qualcuno mi saprebbe dire se è meglio windos vista o il machintos? :)

panda
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Gio, 11/10/2007 - 23:00
Windows Vista

dovresti provarlo.. cmq vista è una cagata impressionante.. mac gli fa dieci a zero.. provare per credere

Pasteri
Offline
Last seen: 10 anni 3 settimane fa
Iscritto: Mar, 21/11/2006 - 10:29
Windows Vista

Mi hanno consigliato di prendere il Mac, ma vorrei avere qualche notizia in più, tipo: che programmi ha per scrivere, per delle crere presentazioni ecc...

panda
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Gio, 11/10/2007 - 23:00
Windows Vista

Allora per quanto riguarda i programmi office...Oltre quelli che ti daranno in dotazione col sistema operativo ne esistono altri open source (quindi gratis) completamente compatibili con i vari programmi del pacco microsoft office.. io uso NEO OFFICE praticamente uguali.. per vedere filmati vari c'è preinstallato quicktime che va benissimo se però devi quardare divx con gli unlimissimi codec ti consiglio VLC sempre gratuito che legge anche l impossibile.. per la musica e le foto itunes e iphoto vanno gia bene cosi.. esistono versioni di programmi di foto ritocco come photoshop ecc che esistono anche per windows ma sono a pagamento.. cmq in linea di massima se ne fai un uso "medio" te la cavi con tutti software inclusi o al massimo open..

Pasteri
Offline
Last seen: 10 anni 3 settimane fa
Iscritto: Mar, 21/11/2006 - 10:29
a

Beh per quanto riguarda i programmi open office io li trovo un po' più difficili da usare rispetto ai programmi windows, non trovo l'immediatezza nell'uso. Per il resto penso che gli altri programmi possono andare bene.
E per internet? :D Con windows potrei usare messenger per parlare con gli altri, con il mac?? :shock:

panda
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Gio, 11/10/2007 - 23:00
Windows Vista

Si esiste l'originale prodotto da Microsoft chiaramente free ma che dà qualche problema di compatibilità con l'invio di trilli e cazzate in generale ..oppure adium che è compatibile con tutti i sistemi si messaggistica istantanea (msn yahoo ecc..) che è molto più configurabile e personalizzabile.. io li uso tutti e due e vanno benissimo... Ce skype e tutto il resto..
Per internet usi firefox oppure safari che fa parte della dotazione base..

Per quanto riguarda i vari programmi office si tatta di prenderci un po di confidenza.. se usi bene quelli microsoft non avrai grossi problemi.. può cambiare leggermente qualche menù nella barra ma le funzioni sono identiche.. spesso anzi sono più complete come nel caso di powerpoint che ha molte più transizioni delle diapositive e anche più carine..

panda
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Gio, 11/10/2007 - 23:00
Windows Vista

Dimenticavo.. un limite se ti interessa esiste.. i giochi per mac sono meno diffusi quindi puoi avere difficoltà nel trovarli ma per quello ci sono io :wink: inoltre con l'apertura di apple ai processori intel ultimamente ne stanno producendo tanti anche per mac.. anche se titoli come isspro non li faranno mai per ragioni commerciali! ma anche in questo caso esiste una soluzione.. Usando applicazioni come assistante bootcamp (su leopard dovrebbe essere preinstallato) puoi installare anche windows contemporaneamente e quindi ovviare eventuali lacune di Leopard (il sistema operativo mac). oppure parallel desktop per usarli nello stesso momento..
Se compri un apple in pratica hai sempre la possibilità di farci girare windows se non dovessi trovarti bene o linux.. anche se francamte non credo che rimarrai deluso... per chiarimenti sono qua... ciao ciao

panda
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Gio, 11/10/2007 - 23:00
Windows Vista

oh su mere mì che è disponibile la nuova release di ubuntu.. la 8.04 quando mai non gli facciamo un pò di pubblicità? dovrebbe essere disponibile anche la kubuntu più simile agli ambienti mac osx.. anche se mac è ancora il migliore! (opinione mia)
A proposito ho provato anche xandros (il sistema operativo del nuovo asus eee pc) ci ho dovuto smanettare un attimo perchè anche l'installazione di alcuni programmi piuttosto comuni richiede la compilazione di alcune parti di codice.. in realtà anche la funzione di ricerca dei pacchetti di installazione dei vari programmi bisogna implementarla (gai si narada?) after market.. ma nonostante la spartanità del sistema che è veramente micro è comunque superiore a windows sVista!! e pensare che nasce per girare su un laptop con monitor di 7 pollici!!

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 4 giorni fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Windows Vista

Pandì, ma quanti sysop usi: Win-Linux, Mac etc etc non te ne basta uno?
Comunque Vista si conferma un autentico flop, non lo vuole nessuno, le aziende e i privati preferiscono XP tanto che stanno facendo pressione su Microsoft per mantenerlo in vita in attesa del nuovo windows(7) che potrebbe essere lanciato in anticipo nel 2009.

Io mi tengo questo: kernel 2.6.20-16-generic i686 GNU/Linux
:wink:

panda
Offline
Last seen: 9 anni 3 mesi fa
Iscritto: Gio, 11/10/2007 - 23:00
Windows Vista

admdortos ha scritto:
Pandì, ma quanti sysop usi: Win-Linux, Mac etc etc non te ne basta uno?

Mi è venuta la curiosità di cambiare e sperimentare spesso anche se ormai nel mio MacBook non ci azzoroddo più.. uso solo mac (tiger 10.4.11) però sto provando diverse alternative..a windows!
per esempio questo fine sett provo a far girare un sistema che si chiama flux-flux.. va installato direttamente in una penna usb resa opportunamente boottabile.. dovrebbe essere più completo di damn-small e puppy..
é solo curiosità.. Mac non lo mollo manco per idea..

DrpAdmSite
Offline
Last seen: 3 mesi 4 giorni fa
Iscritto: Mar, 18/10/2005 - 16:16
Windows Vista

Umberto Eco - L'Espresso ha scritto:
Indietro a tutta forza!
Stiamo assistendo a un interessante regresso tecnologico. Ora il progresso può anche significare fare due passi indietro, come tornare all'energia eolica invece del petrolio


In una vecchia Bustina avevo avvertito che stiamo assistendo a un interessante regresso tecnologico. Si era anzitutto messa sotto controllo l'influenza disturbante del televisore grazie al telecomando, con cui lo spettatore poteva lavorare di zapping, entrando così in una fase di libertà creativa, detta 'fase di Blob'. La liberazione definitiva dalla televisione si era avuta col videoregistratore, con cui si realizzava l'evoluzione verso il Cinematografo. Inoltre col telecomando si poteva azzerare l'audio tornando ai fasti del film muto. Intanto Internet, imponendo una comunicazione eminentemente alfabetica, aveva liquidato la temuta Civiltà delle Immagini. A questo punto si potevano eliminare addirittura le immagini, inventando una sorta di scatola che emettesse solo suoni, e che non richiedesse neppure il telecomando. Io allora credevo di scherzare immaginando la scoperta della radio, ma (evidentemente ispirato da un Nume) vaticinavo l'avvento dell'I-Pod.

Infine l'ultimo stadio era stato raggiunto quando alle trasmissioni via etere, con le pay-tv, si era dato inizio alla nuova era della trasmissione via cavo telefonico, passando dalla telegrafia senza fili alla telefonia con i fili, fase completamente realizzata da Internet, superando Marconi e tornando a Meucci.

Avevo ripreso questa mia teoria della marcia all'incontrario nel mio libro 'A passo di gambero' dove applicavo questi principi anche alla vita politica (e d'altra parte in una Bustina recente ho notato che stiamo tornando alle notti del 1944, con pattuglie militari per le strade, e bambini e maestre in divisa). Ma è avvenuto di più.

Chiunque ha dovuto comperare recentemente un nuovo computer (diventano obsoleti in tre anni) si è reso conto che poteva trovare solo quelli con già installato Windows Vista. Ora basta leggere sui vari blog in Internet cosa gli utenti pensano di Vista (non mi azzardo a riferirlo per non finire in tribunale), e cosa ti dicono gli amici caduti in quella trappola, per fare il proposito (magari errato, ma fermissimo) di non comperare un computer con Vista. Ma se volete una macchina aggiornata di ragionevoli proporzioni, dovete sorbirvi Vista. Oppure ripiegate su un clone grande come un Tir, assemblato da un venditore volonteroso, che installa ancora Windows XP e precedenti. Così la vostra scrivania sembra un laboratorio Olivetti con l'Elea 1959.

Io credo che i produttori di computer si siano accorti che le vendite diminuiscono sensibilmente perché l'utente, pur di non avere Vista, rinuncia a rinnovare il computer. E allora cos'è successo? Per capirlo dovete andare su Internet e cercare 'Vista Downgrading' o simili. Lì vi si spiega che, se avete comperato un nuovo computer con Vista, pagandolo quel che vale, sborsando una somma additiva (e non così facilmente, ma passando attraverso una procedura che mi sono rifiutato di capire), dopo molte avventure, potreste avere di nuovo la possibilità di fruire di Windows XP o precedenti.

Chi usa i computer sa cosa è l'upgrading, è una cosa che ti consente di aggiornare il tuo programma sino all'ultimo perfezionamento. Di conseguenza il downgrading è la possibilità di riportare il tuo computer, avanzatissimo, alla felice condizione dei programmi più vecchi. Pagando. Prima che su Internet si inventasse questo bellissimo neologismo, su un normale dizionario Inglese-Italiano si trovava che 'downgrade' come sostantivo significa declino e ribasso, o versione ridotta, mentre come verbo vuole dire retrocedere, degradare, ridimensionare e svilire. Quindi ci viene offerta la possibilità, previo molto lavoro e una certa somma, di svilire e degradare qualcosa che avevamo pagato una certa somma per avere. La cosa sarebbe incredibile se non fosse vera (ne ha anche parlato spiritosamente Giampaolo Proni sulla rivista online 'Golem-L'indispensabile' - http://www.golemindispensabile.it/), e in linea si trovano centinaia di poveretti che stanno lavorando come pazzi e pagando quel che si deve per degradare il loro programma. Quando arriveremo allo stadio che, per una somma ragionevole, il loro computer sarà cambiato in un quaderno con calamaio e penna con pennino Perry?

Ma la faccenda non è solo paradossale. Ci sono progressi tecnologici oltre i quali non si può andare. Non si può inventare un cucchiaio meccanico, quello di 2 mila anni fa va ancora bene così. Si è abbandonato il Concorde, che pure faceva Parigi-New York in tre ore. Non sono sicuro che abbiano fatto bene, ma il progresso può anche significare fare due passi indietro, come tornare all'energia eolica invece del petrolio e cose del genere. Siate tesi al futuro! Indietro a tutta forza!

Accedi o registrati per inserire commenti.