Onore e gloria alla razza padana

3 contenuti / 0 new
Ultimo messaggio
aquilino
Offline
Last seen: 9 anni 11 mesi fa
Iscritto: Dom, 04/01/2009 - 12:03
Onore e gloria alla razza padana

Maroni l’africano
Duemila e duecento anni fa un militare romano, di nome Publio Cornelio Scipione, salvò l’Italia dal cartaginese Annibale costringendolo a tornare in Africa. Malgrado gli elefanti messi in campo dal generale punico, Scipione lo sconfisse con l’aiuto della cavalleria del re numida Massinissa. Per questa impresa il generale romano acquisì il soprannome di AFRICANO. In questi ultimi giorni le vecchie glorie della grande Roma sono state rinverdite da un signore di razza padana,che ha dedicato molto tempo della sua vita politica,pardon del suo cursus honorum a sparlare di Roma ladrona Ai tempi di Scipione,la battaglia venne condotta dai legionari romani e dalla cavalleria numida contro i veterani di Annibale,che per anni avevano sconfitto e distrutto interi eserciti romani. Il nostro odierno eroe,Maroni ha mandato navi militari,motovedette e truppe d’assalto contro gommoni e barconi semi affondati con a bordo un’accozzaglia di poveracci, con donne anche incinte e bambini al seguito. Stavolta l’aiuto non è stato dato dal numida Massinissa, ma dal prode colonnello libico Gheddafi. Dopo un’epica battaglia,degna del miglior Luigi Rizzo, il nemico è stato respinto in Africa ed è stato lasciato all’alleato libico l’onore di disperdere,tra i vari paesi di provenienza, il feroce esercito che aveva disceso il deserto (non le valli, stavolta) con orgogliosa sicurezza. Gli Italiani tutti si aspettano che al grande stratega padano di nome Maroni venga attribuita la massima onorificenza della Repubblica, una medaglia d’oro,la gratitudine eterna del paese ed un adeguato soprannome in modo che passi degnamente alla storia come uno dei salvatori della patria. Poiché,secondo Bossi Garibaldi era un cretino, i libri di storia vengano riscritti,ed al noioso Nizzardo venga sostituito il grande stratega e pifferaio padano in modo che il ministro Gelmini,assistito da Renzo Boss,i lo possa far distribuire agli studenti di ogni ordine e grado in un miliardo di esemplari come ipertesto scaricabile da internet. Ovviamente gli studenti dell’ultimo anni delle superiori potranno giovarsi della lunga esperienza (di esami di maturità) del giovane Renzo che potrà curarne la prefazione, Naturalmente venga presto irrogata una severa punizione a coloro che hanno considerata questa impresa come un’altra porcata di questo governo. Stavolta non solo Franceschini e Di pietro ma anche l’ONU e la perfida ed ingrata conferenza episcopale italiana devono essere adeguatamente sanzionati. È evidente che Il titolo di Africano debba essere attribuito al prode Maroni, non sono però molto sicuro che venga reso trasmissibile ai discendenti. Potrebbe accadere che i suoi figli si possano vergognare delle imprese del genitore.

salicepiangente
Offline
Last seen: 10 anni 1 settimana fa
Iscritto: Lun, 23/06/2008 - 22:03
Onore e gloria alla razza padana

E aggiungerei anche una notizia dell'ultim'ora...pare che l'università di sassari voglia insignire il buon gheddafi di una laurea ad honorem in giurisprudenza...(????)...che strano paese...

aquilino
Offline
Last seen: 9 anni 11 mesi fa
Iscritto: Dom, 04/01/2009 - 12:03
anche gheddafi.....

caro salicepiangente anche gheddafi,come è noto a tutti, è un benefattore dell'umanità ed un grande giurista. Tuttavia il nostro amico Maroni merita un premio speciale come autore di una porcata assai notevole. Solo il suo amico e collega Calderoli riesce a fare di meglio.

Accedi o registrati per inserire commenti.